Hamburger di ceci vegani classici con salsa tahin al limone

Degli hamburger vegani facili facili da preparare, perfetti in un panino con cipolle caramellate e una salsa di tahin e limone: golosissimi!

Stampa

Burger di ceci

I burger di ceci che vi proponiamo qui sono la ricetta più semplice che si possa immaginare: solo ceci, erbe aromatiche e un po’ di pangrattato per tenere insieme il tutto. Chiaramente potrete poi insaporirli con le erbe e le spezie che più amate, ma qui troverete la ricetta di base da cui partire. Abbiamo pensato, poi, di preparare un bel panino con questi fantastici burger, accompagnati da immancabili pomodoro e insalata, oltre che da cipolle caramellate e da una sfiziosa salsina di tahin e limone.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Per i burger

  • 350 g ceci lessati
  • 1 rametto di rosmarino
  • qualche foglia di salvia
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • olio extravergine d’oliva
  • sale e pepe q.b.

Per i panini

  • 4 michette (o altro formato di pane)
  • 1 pomodoro tipo ramato
  • qualche foglia di insalata
  • 2 cipolle rosse
  • 2 cucchiaini di zucchero di canna
  • 2 cucchiai di tahin
  • succo di un limone
  • 4 cucchiai di acqua

Strumenti

Si cucina!

Cominciamo con gli hamburger di ceci

In un robot da cucina versate i ceci cotti, gli aghi di rosmarino, la salvia, il prezzemolo, un pizzico di sale e di pepe e un giro d’olio. Frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo. Trasferite l’impasto in una ciotola e unite il pangrattato poco per volta fino a ottenere un composto lavorabile con le mani e non appiccicoso (le quantità potrebbero variare a seconda dei ceci e della quantità di olio utilizzata). Prelevate un quarto dell’impasto con le mani e date la forma di un burger. Appoggiatelo su un piatto e formate anche gli altri 3 burger. Scaldate una padella con un po’ di olio e fatevi cuocere i burger per 5-7 minuti per lato fino a quando saranno dorati.

Prepariamo la salsa

In una ciotolina riunite la tahin, il succo del limone e i 4 cucchiai di acqua e mescolate bene fino a ottenere una crema morbida e fluida. Non preoccupatevi se all’inizio sembrerà che la tahin non si amalgami agli altri liquidi, è normale, continuate a mescolate e vedrete che otterrete una salsina liscia.

Ora le verdure per il panino

Pulite e affettate non troppo sottilmente le cipolle rosse e fatele cuocere 10-15 minuti in una padella con un goccio d’olio e un pizzico di sale fino a quando saranno morbide. Aggiungete i due cucchiaini di zucchero di canna e lasciate caramellare. Rimuovete dal fuoco e tenete da parte. Lavate il pomodoro e tagliatelo a fettine.

Assembliamo i panini

Tagliate a metà ciascuna michetta e componete i panini disponendo tutti gli ingredienti a strati nel seguente ordine: insalata, pomodoro a fette, salsa di tahin e limone, burger, cipolle caramellate. Chiudete il panino e addentate!

Conservazione

Potete conservare questi burger di ceci 3 giorni in frigorifero su un piatto coperti da pellicola o in un contenitore per alimenti separandoli con dei fogli di carta forno. Al momento del consumo cuoceteli come indicato da ricetta, oppure scaldateli in una padella calda se li avevate già cotti. In alternativa, potete congelarli per 3 mesi prima di cuocerli, passandoli direttamente in padella o in forno al momento del consumo.

Consiglio per i vegolosi: Per una versione senza glutine sostituite il pangrattato con della farina di mais.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)