Cous cous ai peperoni, mandorle, ceci e olive

Un primo piatto semplicissimo da cucinare e davvero gustoso che potete assaporare sia caldo che come insalata fredda, perfetto come pranzo da portarsi al lavoro in ufficio

Cous cous ai peperoni, mandorle, ceci e olive
Stampa

Cous cous ai peperoni, mandorle, ceci e olive

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 300 g di cous cous
  • 400 g di acqua
  • 2 peperoni rossi
  • 200 g di ceci già cotti
  • 100 g di olive nere
  • 3 scalogni
  • 1 cucchiaino di maggiorana
  • 1 cucchiaino di semi di finocchietto
  • Qualche foglia di basilico fresco
  • 60 g di mandorle

Si cucina!

Iniziate portando a bollore l’acqua in un pentolino, aggiungete una presa di sale e un goccio di olio e versate il cous cous. Spegnete quindi la fiamma, coprite con un coperchio e lasciate riposare per almeno una decina di minuti.

Saltiamo i peperoni

Affettate gli scalogni e soffriggeteli in una padella antiaderente con un goccio di olio, poi unite i peperoni tagliati a dadini non troppo grandi. Regolate di sale e pepe, insaporite con la maggiorana e i semi di finocchietto e lasciate cuocere per 10 minuti con un coperchio.

Condiamo il cous cous

Aggiungete i ceci e le olive tagliate a rondelle e proseguite la cottura per altri 5 minuti, poi insaporite con le foglie di basilico tritate finemente o spezzettate con le mani e aggiungete anche il cous cous, facendo saltare il tutto per un paio di minuti per farlo insaporire bene. Servite caldo o freddo, completando ciascuna porzione con le mandorle tritate tostate.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo cous cous per 3-4 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Esistono ormai moltissimi tipi di cous cous e potete preparare questa ricetta con il tipo che preferite, magari di mais per una versione senza glutine.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0