Cestini di pasta fillo vegani ripieni di funghi e rucola

Un secondo piatto elegante, croccantissimo fuori e ripieno di morbidi funghi aromatizzati con rucola, panna di riso e lievito alimentare

Cestini di pasta fillo vegani ripieni di funghi e rucola

Stampa

Cestini di pasta fillo vegani ripieni di funghi e rucola

I cestini di pasta fillo vegani ripieni di funghi e rucola sono un secondo piatto adatto anche ai vostri pranzi delle feste. Croccanti scrigni di pasta fillo ripieni di morbidi funghi e rucola, insaporiti con panna di riso, lievito alimentare e noci. Un ripieno semplicissimo da preparare, ci vorrà solo un po’ di pazienza a preparare i vostri cestini, ma sarete ampiamente ripagati dallo strepitoso risultato finale.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 6 cestini

Si cucina!

Pulite bene e affettate i funghi e tritate le coste di sedano. In una padella antiaderente soffriggete lo spicchio di aglio intero fino a quando sarà leggermente dorato, unite quindi il sedano e un pizzico di sale e cuocete per un paio di minuti. Unite i funghi e fateli cuocere a fiamma media per 10 minuti, fino a quando l’acqua di vegetazione si sarà asciugata e i funghi saranno dorati. Aggiungete la panna di riso, il prezzemolo e il lievito alimentare e proseguite la cottura per ancora 1 minuto. Spegnete la fiamma e incorporate per ultimo la rucola.

Prepariamo i cestini

Stendete un foglio di pasta fillo alla volta, spennellatelo con un po’ di acqua e/o olio e copritelo con un altro foglio di fillo, spennellate di acqua e/o olio anch’esso e proseguite in questo modo fino a che avrete sovrapposto 6 fogli di pasta fillo. Ricavate con un coltello ben affilato 6 quadrati di 12 x 12 cm di lato e posizionateli all’interno degli stampini per muffin precedentemente unti.

Cuociamo in forno

Riempite ciascuno con la farcia di funghi e rucola, spolverizzate la superficie con la farina di noci (ottenuta semplicemente frullando delle noci in un tritatutto). Infornate in forno statico a 180°C per 25 minuti, fino a quando la pasta fillo risulterà cotta e dorata. Sfornateli e serviteli caldi o tiepidi in modo che la pasta fillo sia ancora croccante e fragrante.

Conservazione

Potete conservare questi cestini di pasta fillo ripieni un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti, e passarli nuovamente qualche minuto in forno al momento del consumo.

Consiglio per i vegolosi: Se volete velocizzare questa ricetta utilizzate una base di pasta sfoglia invece della pasta fillo, vi risparmierete il dover spennellare e sovrapporre ogni singolo strato.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)