Sushi vegano con tempura di zucca e funghi

Sushi vegano: maki con tempura di zucca, formaggio veg spalmabile e lattughino e maki con tempura di funghi, maionese e lattughino

sushi con zucca in tempura
Stampa

SUSHI CON TEMPURA DI ZUCCA E FUNGHI

Io amo molto il sushi, da sempre, ma da quando sono vegetariana è molto più difficile trovare proposte interessanti che non costino un capitale. Io e il mio compagno abbiamo allora deciso di provare a prepararlo in casa, comprando un attrezzo che facilita l’assemblaggio e abbiamo iniziato a sperimentare. Ecco il risultato!

    Autore: Paola Palini
    Prep.: 60 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 1 ora 30 min
    Dosi per: 2 persone

Si cucina!

Iniziamo con il riso, la cui preparazione richiede un po’ di tempo, ma è necessario seguire per bene tutti i passaggi altrimenti il riso non avrà né la consistenza né il sapore giusto. Sarebbe meglio prepararlo il giorno prima o la mattina per la sera.

Per prima cosa lasciate 10 minuti in ammollo, in una bacinella di plastica o legno (e non di metallo), il riso nell’acqua fredda, poi strofinatelo con le mani e continuate a risciacquarlo con acqua fredda e scolarlo finché l’acqua nella ciotola non risulterà completamente pulita. Si tratta di un’operazione che richiede tempo ma è assolutamente necessaria, per eliminare l’amido dal riso.

Mettete poi il riso in una pentola capiente e copritelo con acqua fredda superandolo di due dita, quindi coprite con un coperchio. Portate a bollore a fuoco alto: appena bolle, abbassate il fuoco e fate cuocere per 12 minuti, senza mai aprire il coperchio. L’acqua dovrà ritirarsi del tutto; appena sarà pronto, togliete la pentola dai fornelli e lasciate riposare il riso per almeno 10 minuti.

Nel frattempo preparate il condimento: in un pentolino scaldate l’aceto con lo zucchero e il sale fino a che questi non si saranno sciolti del tutto. Trasferite poi il riso in una ciotola di plastica e versate lentamente il condimento sul riso, mescolando delicatamente con un mestolo di legno. Coprite il riso con un canovaccio molto umido e lasciate raffreddare completamente a temperatura ambiente.

Per la farcia: prendete la zucca e i funghi e tagliateli a striscioline spesse 1 cm. Mettete a scaldare l’olio e portatelo a circa 180 gradi, nel frattempo preparate la pastella per la tempura. In una ciotola grande ponete il ghiaccio con un po’ di acqua e al suo interno ponete la ciotola più piccola dove preparare la pastella: questo permetterà di mantenere il composto molto freddo. Unite la farina e l’acqua frizzante, il tutto deve essere abbastanza liquido e non troppo denso. Intingete i bastoncini di zucca e i funghi nella pastella, fateli scolare grossolanamente e intingeteli con una schiumarola nell’olio. Fate friggere 2/3 minuti e metteteli a scolare su un foglio di carta assorbente.

Ora assembliamo il rotolino alla zucca: disponete il riso sull’alga, aggiungete la zucca con il formaggio spalmabile, qualche fogliolina di lattughino e arrotolate. Per chiuderlo bagnate l’estremità dell’alga che, così facendo, diventerà appiccicosa.

Per il rotolino con i funghi: disponete il riso sull’alga, aggiungete i funghi, la maionese mischiata con la salsa sriracha, qualche fogliolina di lattughino e arrotolate. Chiudete bagnando l’estremità dell’alga con un po’ di acqua.

Tagliate delicatamente il rotolo in fette di circa 1 cm e servite accompagnando con della salsa di soia.

 

 

Consiglio per i vegolosi: Abbiate pazienza e vi riuscirà!

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)