Dado vegetale fatto in casa

Il dado vegetale è un ottimo alleato in cucina, ci aiuta nelle cotture, nella preparazione del classico brodo per una minestra o per preparare un buon risotto. Sappiamo che quelli che acquistiamo già pronti non sono molto salutari e allora perché non prepararli da noi? Con pochi ingredienti che in tutte le dispense troviamo possiamo preparare il dado vegetale in modo sano, se poi utilizziamo tutti prodotti biologici meglio

Ingredienti:

un paio di coste di sedano
2 carote piccole
1 zucchina piccola
1 cipolla
1 spicchi d’aglio
10 o 15 foglie di basilico
un rametto di rosmarino
origano fresco ma va bene anche quello essiccato
qualche foglia di salvia
un pò di prezzemolo
circa 80 gr di sale marino integrale
olio extra vergine di oliva

Procedete in questo semplice modo: lavate e tritate finemente le verdure e le erbe aromatiche. Non utilizzate macinini, è meglio tagliarli con un coltello, perderanno meno liquidi.

Quindi mettetele tutte in una capiente pentola d’acciaio insieme ad un cucchiaio d’olio e al sale. Coprite la pentola col suo coperchio e cuocete a fuoco basso e senza aggiungere acqua, per circa un’ora e mezza, state attenti che non si attacchi nulla, se vedete che tende ad attaccare abbassate la fiamma e unite un paio di cucchiai di acqua.

Tritate il tutto con l’aiuto di un frullatore ad immersione e piano piano incorporate l’olio, fino ad ottenere un composto omogeneo. Con questo quantitativo riusciremo a preparare due vasetti di medie dimensioni.

Invasate il nostro dado vegetale in vasetti di vetro sterilizzati ed aspettate che siano freddi prima di riporli, in frigorifero o in congelatore.

Il dado vegetale fatto in casa è pronto!

Ricordate che il dado in congelatore non sarà mai troppo duro in quanto contiene il sale e ciò non permette il totale congelamento. Così pronto si conserverà per almeno 6 mesi.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)