Torta 7 vasetti vegan – Video

Una torta morbidissima, favolosa nella sua semplicità e rapidissima da preparare

Print

Torta 7 vasetti vegan

La torta 7 vasetti vegan è un dolce semplice e soprattutto velocissimo da realizzare: non vi servirà neanche la bilancia, tutti gli ingredienti verranno dosati usando il vasetto di yogurt di soia. Il risultato sarà una torta deliziosa dalla consistenza morbida morbida conferita dalla presenza dello yogurt di soia. Noi la adoriamo nella sua forma più semplice, ma potete usare questa ricetta come base di partenza da personalizzare per ottenere una torta più vicina ai vostri gusti. Una variante semplice? Provate ad aggiungere dei frutti di bosco nell’impasto, o se vi sentite particolarmente golosi delle gocce di cioccolato.

    Author:
    Preparazione: 10 min
    Cottura: 35 min
    Tempo totale: 45 min
    Dosi per: 6-8 persone

Si cucina!

Prepariamo l’impasto

In una ciotola versate il vasetto di yogurt, poi utilizzando lo stesso vasetto come unità di misura unite allo yogurt un vasetto di latte di soia e uno di olio di semi di girasole. Sempre usando il vasetto di yogurt come misurino, riunite in una ciotola tutti gli ingredienti secchi: la farina integrale, l’amido di mais, lo zucchero, il lievito, i semi estratti dal baccello di vaniglia e il pizzico di sale. Date una veloce mescolata e poi versate gli ingredienti liquidi. Amalgamate bene il tutto e rovesciate l’impasto in una tortiera foderata di carta forno.

Inforniamo la torta

Infornate in forno statico a 180°C per 35 minuti o finché la superficie sarà dorata e la torta risulterà cotta facendo la prova con lo stuzzicadenti (infilzandolo nell’impasto deve uscire asciutto e senza residui dei pasta attaccati). Lasciate raffreddare la torta completamente e se volete cospargetela di zucchero a velo prima di servirla.

Conservazione

Questa torta si conserva per 3-4 giorni coperta da un telo pulito o sotto una campana di vetro per dolci.

 

Consiglio per i vegolosi: Un modo veloce per personalizzare questa torta è scegliere uno yogurt già aromatizzato, ad esempio alla frutta o al caffè

Print Friendly
Mostra commenti (0)