Purè di patate e cavolfiori ai semi di senape

Una crema nella quale l’aggiunta dei cavolfiori rende tutto più morbido, saporito e leggero. Al tocco aromatico, ci pensano i semi di senape e lievito alimentare.

Purè di patate e cavolfiori ai semi di senape
Stampa

Purè di patate e cavolfiori ai semi di senape

Il purè di patate e cavolfiori ai semi di senape è un contorno che unisce la morbidezza delle patate al gusto e leggerezza dei cavolfiori, in una crema vellutata e saporita, aromatizzata con semi di senape e lievito alimentare. Bastano quindi pochi ingredienti e un tocco di originalità per portare in tavola un contorno che sarà amato da tutti.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Cuociamo le verdure

Lavate bene le patate, mettetele in pentola, copritele di acqua fredda, portate a ebollizione e cuocete una ventina di minuti fino a quando le patate saranno morbide. Nel frattempo in una seconda pentola portate a bollore abbondante acqua con l’aceto di mele e una presa di sale e lessate il cavolfiore lavato e diviso in cimette, cuocendolo 8 minuti fino a quando sarà morbido. Scolate le verdure, passate le patate sotto l’acqua fredda e sbucciatele.

Condiamo il purè

Frantumate i semi di senape nel mortaio fino a ottenere una polvere. Versate in una ciotola le patate e i cavolfiori ancora caldi e schiacciateli con lo schiacciapatate in modo da renderli un composto omogeneo e senza grumi. Unite il burro di soia, i semi di senape tritati, una presa di sale e pepe e mescolate bene. Servite il purè caldo decorando ogni porzione con erba cipollina tritata.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo purè di patate e cavolfiore un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti fornito di coperchio. Al momento del consumo scaldate il purè in un pentolino a fiamma bassa e con un coperchio.

Consiglio per i vegolosi: Se non trovate i semi di senape, potete aromatizzare il purè con la più classica noce moscata.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0