Stampa

Purè di patate e cavolfiori ai semi di senape

Il purè di patate e cavolfiori ai semi di senape è un contorno che unisce la morbidezza delle patate al gusto e leggerezza dei cavolfiori, in una crema vellutata e saporita, aromatizzata con semi di senape e lievito alimentare. Bastano quindi pochi ingredienti e un tocco di originalità per portare in tavola un contorno che sarà amato da tutti.

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Cuociamo le verdure

Lavate bene le patate, mettetele in pentola, copritele di acqua fredda, portate a ebollizione e cuocete una ventina di minuti fino a quando le patate saranno morbide. Nel frattempo in una seconda pentola portate a bollore abbondante acqua con l’aceto di mele e una presa di sale e lessate il cavolfiore lavato e diviso in cimette, cuocendolo 8 minuti fino a quando sarà morbido. Scolate le verdure, passate le patate sotto l’acqua fredda e sbucciatele.

Condiamo il purè

Frantumate i semi di senape nel mortaio fino a ottenere una polvere. Versate in una ciotola le patate e i cavolfiori ancora caldi e schiacciateli con lo schiacciapatate in modo da renderli un composto omogeneo e senza grumi. Unite il burro di soia, i semi di senape tritati, una presa di sale e pepe e mescolate bene. Servite il purè caldo decorando ogni porzione con erba cipollina tritata.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questo purè di patate e cavolfiore un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti fornito di coperchio. Al momento del consumo scaldate il purè in un pentolino a fiamma bassa e con un coperchio.