Pizza di quinoa ai funghi e radicchio rosso

Una pizza con una base insolita, morbida e delicata, ideale per essere farcita con i vostri ingredienti preferiti.

Pizza di quinoa ai funghi e radicchio rosso
Stampa

Pizza di quinoa ai funghi e radicchio rosso

La pizza di quinoa ha una base morbida e compatta che, usando come ingrediente uno pseudo cereale privo di glutine, è adatta anche alle persone celiache. Noi vi proponiamo la nostra versione farcita con funghi e radicchio, ma questa pizza si presta perfettamente a essere condita con qualsiasi ingrediente voi preferiate.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 2 persone

Ingredienti

per la base

  • 200 g di quinoa
  • 50 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • ½ cucchiaino di sale
  • ¼ cucchiaino di lievito istantaneo
  • 1 pizzico di pepe

per farcire

Strumenti

Si cucina!

La base di quinoa

Sciacquate la quinoa e mettetela in ammollo in abbondante acqua fredda per una notte o per minimo 8 ore. Dopo l’ammollo scolate la quinoa e versatela nel tritatutto insieme ai 50 ml di acqua, il sale, il pepe, il lievito e l’olio e frullate fino a ottenere un composto liscio. Foderate di carta forno una teglia del diametro di 22 cm, ungetela e versate il composto di quinoa. Infornate in forno statico a 200°C per 20 minuti, poi girate la base di quinoa in modo da avere il fondo rivolto verso l’alto e proseguite la cottura per altri 5 minuti.

Saltiamo i funghi

Pulite e affettate abbastanza sottilmente i funghi. In una padella fate soffriggere uno spicchio d’aglio e la salvia tritata, poi aggiungete i funghi con un pizzico di sale e di pepe. Saltate il tutto a fiamma viva fino a che i funghi si saranno appena ammorbiditi.

Farciamo la pizza

In una ciotola condite la passata di pomodoro con sale, pepe, olio e origano a piacere. Sfornate la base di quinoa e farcitela con la passata condita e i funghi saltati, poi infornate nuovamente per altri 10 minuti. Una volta pronta, completate con un po’ di prezzemolo tritato e il radicchio tagliato molto sottilmente. Servite òa pizza calda o tiepida.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare la pizza di quinoa un paio di giorni in frigorifero avvolta nella carta stagnola.

Consiglio per i vegolosi: Se preferite una pizza dalla base colorata, provate a usare un mix di quinoa bianca e rossa.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0