Muffin vegani alle pesche e chiodi di garofano

Dei dolcetti freschi e aromatici per la presenza delle pesche e dei chiodi di garofano: super profumati!

Stampa

Muffin vegani alle pesche e chiodi di garofano

I muffin vegani alle pesche e chiodi di garofano sono uno spuntino morbido ed estremamente profumato, ideale a colazione per iniziare al meglio la giornata insieme a una bella tazza di latte di mandorla, oppure come dolcino dopo pasto. Quale che sia il momento della giornata in cui volete gustarlo, concedetevene almeno uno.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 22 min
    Tempo tot.: 32 min
    Dosi per: 12 muffin

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Nel mortaio riducete i chiodi di garofano in polvere, e a parte tagliate le pesche a dadini su un tagliere. In una ciotola versate la farina 2, lo zucchero di canna, i chiodi di garofano, il lievito, la vaniglia e il sale e mescolate bene. Aggiungete in seguito l’olio di semi di girasole e il latte vegetale e mescolate nuovamente per amalgamare bene tutti gli ingredienti. In ultimo unite anche le pesche e incorporatele.

Cuociamo i muffin

Versate l’impasto negli stampini dei muffin rivestiti da pirottini di carta, riempiendoli per 3/4, poi infornate in forno statico a 180°C per 22-25 minuti, fino a quando saranno dorati e cotti all’interno. Sfornateli, lasciateli intiepidire e poi rimuoveteli dagli stampini per farli raffreddare completamente.

Conservazione

Potete conservare questi muffin 2-3 giorni coperti da un telo pulito o sotto una campana di vetro per dolci.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aggiungere una granella di nocciole sulla superficie di questi muffin prima di infornarli.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)