Involtini di salvia fritti ripieni di crema alle patate

Un finger food sfizioso, in cui il sapore deciso della salvia è bilanciato dalla delicata crema all’interno: ne mangerete una dopo l’altra.

Involtini di salvia fritti ripieni di crema alle patate
Stampa

Involtini di salvia fritti ripieni di crema alle patate

Gli involtini di salvia fritti ripieni di crema alle patate sono un meraviglioso antipasto o finger food da servire a un buffet. La crema di patate è aromatizzata alle mandorle, e con la sua delicatezza bilancia alla perfezione il sapore marcato della salvia. La pastella fatta con l’acqua gasata poi rende il fritto leggero e croccante, praticamente impossibile da resistere.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziamo dalla crema di patate

Lavate bene le patate e lessatele 20 minuti con la buccia, fino a quando saranno morbide. Scolatele, passatele sotto l’acqua fredda e sbucciatele. In un piatto fondo schiacciatele con lo schiacciapatate o con una forchetta, poi condite con sale, pepe, olio, la crema di mandorle, la farina di mandorle e il lievito alimentare. Mescolate bene fino ad ottenere una crema liscia ma non troppo morbida, e lasciate intiepidire.

Prepariamo gli involtini

Lavate le foglie di salvia, asciugatele molto bene ed eliminate il gambo. Farcite ciascuna foglia di salvia con un cucchiaino di crema di patate spalmato su tutta la superficie della foglia, arrotolatela e disponete l’involtino su un piatto o un tagliere.

Pastella e si frigge

In una ciotola versate la farina 2 e l’acqua gasata ben fredda, e mescolate bene con una frusta fino ad ottenere una pastella fluida. Mettete a scaldare l’olio in una padella dai bordi alti. Passate ogni involtino nella pastella, fate colare quella in eccesso e immergeteli nell’olio bollente, cuocendoli qualche minuto fino a doratura. Scolateli su un piatto coperto di carta assorbente da cucina a perdere l’olio in eccesso, e serviteli subito caldi.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questi involtini di salvia fritti si conservano 1-2 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti. Al momento del consumo scaldateli in padella qualche minuti per farli tornare croccanti.

Consiglio per i vegolosi: Per una versione senza glutine sostituite la farina 2 con farina di ceci o farina di riso.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0