Hamburger vegani di carote e arachidi al forno

Un secondo gustoso e particolare: dei burger favolosi da preparare al forno, assolutamente da provare!

burger vegani anacardi carote
Stampa

Hamburger vegani di carote e arachidi

I burger vegani di carote e arachidi sono un piatto unico con un sapore ricco e speciale.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Cipolla e carote

Tritate finemente la cipolla e fatela soffriggere in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva. Mondate e tagliate a dadini molto piccoli le carote e aggiungetele alla cipolla appena quest’ultima avrà preso un po’ di colore. Cuocete sino a quando le carote saranno tenere e nel caso aggiungete poca acqua durante la cottura per evitare che queste si brucino.

Frulliamo e mescoliamo

Frullate le arachidi con parte delle cipolle cotte, versate il composto in una ciotola capiente e aggiungete il resto della verdura cotta. Correggete di sale e di pepe e amalgamate per bene tutti gli ingredienti. Aggiungete la farina di ceci per rendere più compatto il composto.

Pronti per il forno

Formate con l’aiuto di un coppapasta dei burger che andrete ad adagiare su una leccarda ricoperta da carta da forno. Infornate a 180 °C per circa 10 minuti per lato.

Conservazione

Una volta cotti, i burger di carote e arachidi si conservano ben chiusi in un contenitore in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Se vi piace potete aromatizzare i burger con del peperoncino o della curcuma

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)