Panino vegano: 9 ingredienti da mettere al posto della carne

Il panino è il re dei pasti veloci, ma se non possiamo metterci la carne, che si fa? Vi stupirete

Panino vegano

 

Chi vi dice che il panino senza affettato o carne non è un panino, significa che non ha mai provato queste alternative che vi suggeriamo qui: casa vostra diventerà il tempio del panino vegan perfetto ancora prima che abbiate avuto tempo di contare fino a tre.

Tre consigli rapidi per un panino vegano coi fiocchi

1- Scegliete un pane integrale, perfetto se con i semi (zucca o di lino, per esempio): vi garantirà un sapori unico ed in più con l’aggiunta dei semi tanto nutrimento

2 – Scaldate il pane prima di realizzare il vostro panino perfetto: i carboidrati caldi, si sa, sono terribili per la linea ma magnifici per il palato

3 – Aggiungete sempre un elemento cremoso: un po’ di maionese vegan, una crema spalmabile fatta con tofu, olio, erbe fresche e un pizzico di peperoncino

 

Cosa mettere nel panino vegano al posto della carne?

1- Affettato di mopur

Panino vegano

Se non avete tempo o voglia di preparare altro, l’affettato già pronto di mopur (una preparazione a base di farina di legumi e lievito madre – scopri qui come farlo in casa) è perfetto: conditelo con olio e limone e abbinatelo con pomodori, insalata fresca e una crema a base di tofu: sarete pronti per una pausa pranzo deliziosa!

2 – Hummus e verdure saltate in aceto
Panino vegano

L’hummus è una delle ricette più amate del mondo (si celebra anche l’hummus day, lo sapevate?). Non solo lo potete aromatizzare come preferite ma è un’ottima fonte di energia e proteine. Come abbinarlo? Per esempio con qualche carota e zucchina tagliata a fette orizzontali saltate in padella con un po’ di olio, sale e aceto balsamico. Potete condire l’hummus anche con qualche seme di sesamo: buonissimo! Perfetto anche per un panino dell’ultimo minuto.

3 – Tofu impanato alle spezie 

Tofu impanato

Il panetto di tofu vi lascia un po’ perplessi? Allora provate i nostri nuggets di tofu, oppure a tagliarlo a fette sottili, impanarlo nella farina di riso a cui avrete aggiunto curry e paprika dolce: passate le fettine nell’olio caldo fino a che non avranno fatto una bella crosticina dorata. Mettete le fette nel panino e accompagnate il tutto con tanta verdura succosa come pomodori, peperoni o insalata verde. L’abbinamento perfetto? Cipolle rosse caramellate qualche minuto in padella con un pizzico di zucchero e olio.

4 – Burger vegan

burger veganChe siano a base di legumi, quinoa o verdure, i burger vegetali sono perfetti per il vostro panino speciale: noi vi suggeriamo di prepararne un po’ in anticipo e surgelarli per averne sempre a portata di mano per dare un tocco speciale alla vostra pausa pranzo. I nostri preferiti sono quelli con riso e barbabietola! Scopri qui la guida ai burger vegetali.

5 – Funghi Portobello

panino-vegetariano-funghi-portobello-05

Grandi, saporiti e consistenti, questi funghi sono perfetti come ripieno per un panino coi fiocchi: una volta mondati (eliminate la terra in eccesso, pulite il cappello con un panno, eliminate il gambo e pulitelo,ed infine eliminate le lamelle con l’aiuto di un cucchiaio) potete cucinarli anche interi sia al forno con aglio e prezzemolo, ma anche in padella o alla griglia, sempre con un po’ di olio e qualche rametto aromatico (prezzemolo su tutti ma anche coriandolo, o rosmarino). Sono perfetti dentro al vostro panino vegano – come il nostro portobello burger – accompagnati da altra verdura, cotta o cruda.

6 – Lenticchie rosse

Panino vegano ricetta

Un’idea veloce e molto gustosa per farcire un panino è utilizzare le lenticchie dopo averle saltate in padella con della passata di pomodoro, della cipolla, un po’ di aglio e qualche cubetto di carota. Una sorta di ragù vegetale veloce che si sposa perfettamente con un panino ricco di verdure ma anche come contorno. Le lenticchie rosse, però, sono ottime anche per preparare dei falafel speziati, ideali in una piadina. Da provare!

7 – Tempeh

Panino vegano ricetta

Questo ingrediente a basa di fagioli di soia fermentati si presta, grazie alla sua forma e consistenza compatta, ad essere marinato e cotto velocemente in un condimento saporito con spezie e pomodoro. Perfetto se marinato con delle erbe, il tempeh potrà essere il vostro alleato per un panino mostruosamente buono. La sua consistenza è un po’ asciutta, perciò vi consigliamo di abbinarlo nel panino con verdure come zucchine, pomodori ed insalata.

8 – Melanzana impanata

Melanzana impanata

Non solo sono buonissime ma rendono moltissimo in cucina: le melanzane, grazie alla loro consistenza voluminosa e il loro sapore intenso, sono un perfetto ripieno per un panino eccellente. Dopo averne lavato per bene la buccia, tagliate e a fette abbastanza spesse ( circa 1 cm andrà bene), asciugatele con un panno carta e poi passatele in un composto fatto con acqua, sale e farina di ceci: immergetele in questa pastella e poi nel pan grattato. Friggete le fette in olio extravergine profondo e riponetele poi su della carta assorbente. Saranno deliziose anche fredde nel vostro panino. Un’idea più “light” per il vostro panino, sono invece le polpette di ceci e melanzane, facili e buonissime.

9 – Smash di legumi e verdura

Tramezzino con ceci

Il tramezzino, morbido e fresco, è uno dei panini salva-pranzo per eccellenza. Ovviamente una possibilità è quella di utilizzare i legumi, come ceci, cannellini, fagioli rossi e borlotti lessati per creare uno “smash“, ossia una sorta di “pestato” grezzo da condire con olio, sale, limone (ma anche aceto, salsa di soia oppure acidulato di humeboshi) e qualche spezia, come curry, curcuma o erbe fresche. Questi composti sono perfetti da mettere nei panini anche da soli, ma sono meravigliosi insieme a verdure fresca o grigliata.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)