Farifrittata di zucchine

Grande classico della cucina vegana, la farifrittata è un secondo piatto sfizioso e nutriente: qui ve la proponiamo arricchita con zucchine saltate allo scalogno

Stampa

Farifrittata di zucchine

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4-6 persone

Si cucina!

Lavate le zucchine, eliminate le estremità e poi tagliatele a rondelle piuttosto sottili. Tritate lo scalogno e fatelo soffriggere in una padella antiaderente con un goccio di olio, poi aggiungete le zucchine e fatele saltare per qualche minuto aggiungendo un pizzico di sale, pepe e origano.

Prepariamo la pastella

Mescolate la farina di ceci con l’acqua, aiutandovi con una frusta in modo tale da eliminare tutti i grumi. Aggiungete il sale, l’olio extravergine di oliva e la noce moscata e, se avete tempo, fate riposare il tutto in frigorifero per almeno un’ora. Unite le zucchine, mescolate bene, quindi versate il tutto in una teglia antiaderente di 18 x 30 cm e cuocete in forno statico a 200°C per 25 minuti. Servite calda o tiepida.

Conservazione

Potete conservare la farifrittata di zucchine 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aromatizzare le zucchine con della menta fresca al posto dell'origano.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)