Crostata vegan senza cottura in forno alla frutta

Un dolce perfetto per l’estate, senza bisogno di cottura in forno, con una fresca crema allo yogurt e tanta frutta fresca

Crostata vegan senza cottura in forno alla frutta
Stampa

Crostata vegan senza cottura in forno alla frutta

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Iniziate riducendo in farina i biscotti secchi con il tritatutto, poi versateli in una ciotola e aggiungete lo sciroppo d’acero e l’olio di cocco precedentemente sciolto a bagnomaria o in microonde.

Stendiamo la base

Foderate il fondo della vostra tortiera con carta forno e versatevi il composto di biscotti secchi, distribuendolo uniformemente tra la base e i bordi della tortiera e pressandolo bene. Riponete la tortiera in frigorifero un’ora per permettere alla base di solidificare.

Prepariamo la crema

Versate in un pentolino l’amido di mais e l’agar agar e aggiungete un goccio di latte di soia in modo da stemperare bene le polveri senza lasciare nessun grumo. Continuando a mescolare con un cucchiaio di legno versate a filo anche il resto del latte di soia e unite lo zucchero.

Cuociamo la crema

Mettete il pentolino sul fuoco e portate a bollore mantenendo la crema costantemente mescolata in modo che il fondo non attacchi. A questo punto togliete dal fuoco e incorporate immediatamente la crema di mandorle e lo yogurt di soia alla frutta. Versate subito la crema sulla base della crostata e livellatela in modo da formare uno strato uniforme. Coprite la crema con un foglio di pellicola e lasciate raffreddare la crostata per almeno 4 ore in frigorifero.

Serviamo

Una volta che la crema si sarà rassodata decorate la superficie della torta con frutta fresca a piacere e servite tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa torta per 3 giorni in frigorifero avvolta da pellicola riutilizzabile.

Consiglio per i vegolosi: Al posto dell'olio di cocco potete usare del burro di soia o della margarina per la base di questa crostata.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0