Bruschette vegane facilissime: tre varianti “in verde”

Facili, versatili e molto belle da portare in tavola: il tris di bruschette verdi che abbiamo preparato diventerà il vostro preferito anche grazie al loro tocco proteico e originale.

Tris di bruschette
Stampa

Tris di bruschette vegane facilissime

Che siano un’idea per una cena veloce e leggera o semplicemente il preludio a un pranzo un po’ più complesso, le bruschette sono sempre un’ottima idea: eccone tre varianti deliziose e facilissime da preparare, 100% vegetali.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 1 filone di pane integrale

Per la crema melanzane ed erbe

  • 1 melanzana
  • 1 spicchio di aglio
  • ½ cucchiaino di erbe miste essiccate
  • ½ cucchiaino di paprika
  • 1 manciata di rucola fresca
  • 2 cucchiaio di semi di sesamo
  • olio extravergine di oliva

Per la crema di carciofi

  • 140 g di carciofi sott’olio
  • 90 g di tofu classico in panetto
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • ½ cucchiaino di menta essiccata o 4/5 foglie di menta fresca
  • 1 cucchiaino di aceto di mele (5 g)
  • 150 g di erbette
  • 2 cucchiai di anacardi (20 g)

Per la crema basilico e noci

  • 150 g di tofu classico in panetto
  • 1 manciata di basilico fresco
  • 1 limone biologico (succo e scorza)
  • 2 cucchiai di noci (20 g)
  • sale e pepe
  • olio extravergine di oliva

Si cucina!

Bruschette melanzane ed erbe

Per prima cosa pelate le melanzane (eliminiamo la buccia per rendere del tutto liscia e omogenea la crema), tagliatele a cubetti e saltatele in padella con lo spicchio di aglio, un goccio di olio, le erbe miste, la paprika e il sale: lasciatele cuocere prima con il coperchio qualche minuto e poi eliminatelo, procedendo a fuoco medio fino a che la polpa delle melanzane non sarà ben morbida. Ora non vi resta che frullare le melanzane cotte fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

Spalmate la crema sul pane (se volete, potete anche scaldarlo un pochino in padella pre renderlo croccante) e decorate con foglie di rucola fresca e dei semi di sesamo (anche questi, volendo, li potete tostare leggermente in padella per fare in modo che sprigionino il loro aroma delizioso).

Bruschetta alla crema di carciofi

Prendete i carciofi sott’olio e scolateli molto bene, in modo da eliminare l’olio in eccesso. Potete scegliere il tipo di carciofo che preferite: da quello alla brace, passando per quelli aromatizzati alla menta, fino ai classici pugliesi.

Ora, tagliate il panetto di tofu in cubetti e mettetelo nel mixer, aggiungete quindi un pizzico di aglio in polvere o essiccato (meno indigesto, ma dal sapore deciso), la menta essiccata (se usate la fresca occhio alle quantità, è parecchio forte), i carciofi e l’aceto: frullate il tutto fino a ottenere una crema dalla consistenza omogenea e aggiustate di sale, se necessario.

Ora prepariamo la decorazione della bruschetta. A parte, saltate in padella le erbette fresche o surgelate con un po’ di sale, olio e un pizzico di aglio: lasciatele appassire senza che si sfaldino. Tritate quindi gli anacardi al coltello in modo grossolano.

Spalmate la crema di carciofi sulle fette di pane, adagiateci sopra le erbette spadellate e spolverizzate con gli anacardi che daranno alla bruschetta il giusto tocco croccante.

Bruschette alla crema di basilico

Anche qui la nostra base è il tofu: questa crema è facilissima. Frullate il tofu dopo aver aggiunto nel mixer anche le foglie ben lavate e asciugate di basilico fresco, il succo e la scorza di limone . Aggiungete anche sale e pepe alla crema: dovrete ottenere, anche in questo caso, un composto omogeneo.

Spalmate le vostre fette di pane ben calde con la crema e decorate con della scorza di limone e dei gherigli di noce tritati in modo grossolano: ci siamo!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Le creme possono essere conservate in frigorifero un paio di giorni, ma la cosa migliore è realizzarle e consumarle nel più breve tempo possibile.

Consiglio per i vegolosi: Le decorazioni di queste bruschette possono essere molte: anche pomodori secchi, mandorle e olive possono essere impiegati come tocco speciale, a seconda dei gusti.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0