Biscotti lunghi allo zafferano e cioccolato fondente

In questi biscotti super croccanti che ricordano un po’ i cantucci abbiamo provato l’accostamento un po’ insolito del cioccolato con lo zafferano. Che dire? Semplicemente deliziosi

Biscotti lunghi allo zafferano e cioccolato fondente

Stampa

Biscotti lunghi allo zafferano e cioccolato fondente

I biscotti lunghi allo zafferano e cioccolato fondente ricordano un po’ i cantucci nel tipo di cottura e nella forma, ma questa volta abbiamo voluto provare l’insolito accostamento di zafferano e cioccolato fondente e vi assicuriamo che non ce ne siamo pentiti, anzi! Il risultato sono dei biscotti leggermente speziati e dolci al punto giusto, ideali per terminare una cena in bellezza.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 8 persone

Si cucina!

In una ciotola versate la farina, l’amido di mais, lo zucchero, il lievito e la vaniglia e mescolate. Sciogliete lo zafferano nel latte di soia e versatelo sugli ingredienti secchi insieme all’olio di semi di girasole, amalgamate bene il tutto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Inforniamo

Con il panetto di pasta frolla formate un filone largo al’incirca 10 cm e alto 2 cm e cuocetelo in forno a 180°C per 20 minuti. Sfornate e con un coltello ben affilato ricavate dei biscotti larghi all’incirca 1 cm facendo dei tagli a 45°, disponete nuovamente i biscotti sulla placca del forno e cuoceteli altri 5 minuti rigirandoli a metà cottura per assicurarvi che si asciughino bene da entrambi i lati.

Decoriamo i biscotti

Una volta cotti togliete i biscotti dal forno e lasciateli raffreddare completamente. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e intingetevi i biscotti per metà, decorandoli poi con la granella di mandorle. Disponeteli su un tagliere coperto di carta forno e lasciate che il cioccolato si rapprende del tutto prima di gustarli (se fosse necessario potete metterli qualche ora in frigorifero).

Se non volete realizzare la copertura al cioccolato potete decidere di inserire direttamente nell’impasto delle gocce di cioccolato oppure del cioccolato tagliato a pezzetti da una tavoletta: ne basteranno 40/50 g per una resa perfetta. Tempi di cottura e modalità di realizzazione della ricetta non cambiano.

Conservazione

Potete conservare questi biscotti un paio di settimane in una scatola di latta.

Consiglio per i vegolosi: Al posto della granella di mandorle potete usare quella di pistacchi che si sposa benissimo con questi biscotti.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)