Tartufini di tofu e olive, con noci, rucola e frutti rossi

Vi presentiamo qui dei deliziosi tartufini di tofu insaporiti con olive taggiasche e ricoperti da un sensazionale trito di noci, rucola e frutti rossi essiccati.

Tartufini salati tofu e olive
Stampa

Tartufini di tofu alle olive

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 14-16 tartufini

Ingredienti

  • 360 g di tofu
  • 40 g di olive taggiasche
  • 35 g di farina di mandorle
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 1/3 cucchiaino di sale
  • 1 pizzico di pepe

per la copertura:

  • 35 g di noci
  • 35 g di frutti rossi essiccati
  • 1 manciata di rucola

Strumenti

Si cucina!

Per preparare il tofu cominciate con il lessarlo 5 minuti in acqua bollente salata, poi scolatelo, lasciatelo raffreddare e infine pressatelo tra qualche foglio di carta assorbente per far perdere quanta più acqua possibile.

Frulliamo il tofu

Trasferite il tofu nel tritatutto condendolo con olio, sale e pepe e frullate fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Unite a questo punto anche le olive e frullate ancora per ridurre le olive in pezzettini.

Diamo forma ai tartufini

In una ciotola mescolate la crema di tofu con la farina di mandorle, impastando fino a ottenere un composto lavorabile, poi prelevate un poco di impasto alla volta e formate delle palline poco più grandi di una noce, che andrete a disporre su un piatto.

Completiamo e serviamo

Su un tagliere riducete in granella le noci e i frutti rossi con un coltello ben affilato, quindi sminuzzate la rucola. Riunite poi il tutto in un piatto e passate ciascun tartufino in questo misto in modo da ricoprirne interamente la superficie. I tartufini a questo punto sono già pronti per essere gustati, oppure se avete tempo potete lasciarli un’ora in frigorifero a riposare in modo che si rapprendano leggermente e i sapori si amalgamino meglio.

Conservazione

Potete conservare questi tartufini 3 giorni in frigorifero ben chiusi in un contenitore per alimenti o avvolti da pellicola.

Consiglio per i vegolosi: Per un sapore più deciso potete sostituire i frutti rossi con dei pomodori secchi.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)