Risotto alla zucca vegano

Un primo piatto dal sapore delicato e avvolgente, in cui il sapore della zucca è esaltato alla perfezione da rosmarino, salvia e un pizzico di noce moscata

Risotto alla zucca vegano

Stampa

Risotto alla zucca vegano

Il risotto alla zucca vegano è un primo piatto dal sapore delicato e avvolgente, in cui il sapore della zucca è esaltato alla perfezione da un misto di rosmarino e salvia, e da un pizzico di noce moscata. Un piatto leggero e gustoso, da prepararsi quando si ha voglia di una coccola a tavola.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Per prima cosa scaldate in una pentola dal fondo spesso un po’ di olio extravergine d’oliva insieme alla salvia e al rosmarino. Tritate finemente la cipolla e unitela in pentola una volta che le erbe avranno soffritto per un minuto. Mescolate bene, aggiungete un pizzico di sale e lasciate cuocere fino a quando la cipolla si sarà ammorbidita. Aggiungete a questo punto la zucca tagliata a cubetti e fate rosolare un paio di minuti a fiamma vivace. Versate infine il riso e tostatelo per un paio di minuti, tenendolo mescolato per evitare che attacchi al fondo della pentola.

Sfumiamo il riso e portiamo a cottura

A questo punto sfumate il riso con il vino bianco e quando sarà evaporato iniziate ad aggiungere brodo vegetale bollente, un mestolo alla volta, aspettando che il liquido sia stato stato assorbito quasi completamente prima di aggiungerne altro. Portate a cottura il riso, aromatizzatelo con una spolverata di noce moscata e servitelo ben caldo e leggermente all’onda.

Conservazione

Vi consigliamo di consumare questo risotto al momento appena fatto. Se proprio dovesse avanzare potete conservarlo in frigorifero un paio di giorni in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Per un primo piatto ancora più cremoso potete mantecarlo con un cucchiaio di burro di soia o margarina.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)