Spaghetti al ragù di cavolfiori – Video ricetta

Per un bel piatto di pasta con un condimento ricco di sapori, questi spaghetti al ragù di cavolfiore sono proprio quello che vuole. Semplicissimo da preparare, potete anche cucinare questo ragù in grandi quantità e congelarlo in piccole porzioni pronte all’uso

Stampa

Ragù di cavolfiori

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 560 g di spaghetti
  • 1 cavolfiore
  • 1 cipolla
  • 2 carote
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 400 g di polpa di pomodoro
  • 2 cucchiai di erbe provenzali
  • Olio extravergine di oliva q.b.
  • Sale e pepe
  • Brodo vegetale (opzionale)
  • Basilico fresco

Strumenti

Si cucina!

Lavate le carote, sbucciatele con un pelapatate e tagliatele a pezzettoni, poi tagliate a pezzi anche la cipolla e tritate il tutto nel tritatutto, azionandolo un paio di secondi per volta fino ad ottenere un trito grossolano e mettetelo da parte.

Prepariamo il ragù

Dividete il cavolfiore in cimette e tritatelo nel tritatutto fino a ottenere dei pezzettini molto piccoli. Fate soffriggere le erbe in una padella antiaderente con un goccio di olio, quindi aggiungete il trito di cipolla e carota, unite un pizzico di sale e lasciate cuocere a fuoco vivo per 3-4 minuti. Versate in padella anche il cavolfiore e fate saltare il tutto per altri 2-3 minuti, quindi aggiungete il concentrato e la polpa di pomodoro, condite con sale e pepe; allungate con mezzo bicchiere di acqua o brodo vegetale e portate a bollore.

Cuociamo il tutto

Una volta raggiunto il bollore coprite il vostro ragù con un coperchio e fate cuocere per 15-20 minuti. Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli al dente e saltateli in padella con il condimento. Impiattate e decorate ciascun piatto con qualche foglia di basilico fresco.

Conservazione

Potete conservare questo ragù di cavolfiori 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore dotato di coperchio. In alternativa, potete anche congelarlo per un massimo di 3 mesi.

Consiglio per i vegolosi: Se lo gradite completate questo ragù con una manciata di semi di girasole.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)