Pizzoccheri alla zucca, cime di rapa e pomodori secchi

Con questa ricetta vogliamo proporvi i pizzoccheri in una chiave diversa da quella classica, ma ugualmente saporita e deliziosa grazie alla zucca arrosto e le cime di rapa saltate e insaporite con pomodori secchi

Pizzoccheri alla zucca, cime di rapa e pomodori secchi
Stampa

Pizzoccheri alla zucca, cime di rapa e pomodori secchi

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 35 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 350 g di pizzoccheri
  • 400 g di cime di rapa
  • 400 g di zucca
  • 3 cucchiai di pomodori secchi sott’olio
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 cucchiaio di rosmarino tritato
  • 1 cucchiaio di erbe aromatiche miste
  • Sale e pepe
  • Olio extravergine di oliva

Si cucina!

Lavate bene la zucca poi tagliatela a cubetti senza eliminare la buccia, quindi conditela con olio, sale, rosmarino e le erbe aromatiche e arrostitela in forno preriscaldato a 200°C per 15-20 minuti, fino a quando non sarà morbida.

Saltiamo le cime di rapa

Scaldate una padella antiaderente con un goccio di olio e lo spicchio di aglio, e quando sarà ben caldo aggiungete le cime di rapa lavate e pulite e fatele saltare per pochi minuti. Aggiungete una tazzina di acqua, un pizzico di sale e continuate la cottura con coperchio per circa 15 minuti fino a che saranno morbide.

Condiamo i pizzoccheri

Fate cuocere i pizzoccheri in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione poi conditeli con la zucca, le cime di rapa e i pomodori secchi tagliati a listarelle sottili.

Conservazione

Potete conservare questi pizzoccheri 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Se avete problemi con il glutine potete sostituire i pizzoccheri con una pasta realizzata interamente con farina di grano saraceno.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)