Fettuccine con pesto vegano di pomodori secchi e arachidi

Un pesto in cui pomodori secchi, arachidi e basilico si sposano a meraviglia. Perfetto anche su delle bruschette

Fettuccine con pesto vegano di pomodori secchi e arachidi
Stampa

Fettuccine con pesto vegano di pomodori secchi e arachidi

Ecco un pesto vegan che si prepara nel tempo di cottura di una pasta, anzi meno. Pochissimi ingredienti che combinati tra loro danno forma a un condimento di carattere e sorprendente. Pomodori secchi, arachidi e basilico: un mix che starà benissimo anche spalmato su crostini di pane abbrustolito.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo il pesto vegan

In un mortaio o in un tritatutto versate i pomodori secchi e pestateli o frullateli qualche secondo per sminuzzarli. Unite le arachidi, il basilico lavato, un pizzico di sale, l’aglio se lo gradite e olio extravergine d’oliva. Pestate o frullate nuovamente il tutto fino ad ottenere un pesto non del tutto omogeneo. Se necessario aggiungete olio per ottenere la giusta consistenza morbida di un pesto.

Lessiamo e condiamo la pasta

Lessate le fettuccine in abbondante acqua salata e scolatele al dente, conservando una tazza di acqua di cottura. Versate la pasta in una ciotola e conditela con il pesto, versando acqua a sufficienza per ottenere un condimento morbido. Impiattate e servite.

Conservazione

Questa pasta si conserva 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti. Al momento del consumo scaldatela in padella con un goccio di acqua o di olio, oppure al microonde.

Consiglio per i vegolosi: Se volete arricchire questa pasta potete aggiungere dei pomodorini freschi tagliati a spicchi, oppure dei dadini di melanzane saltati in padella con un poco di aglio e basilico.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Print Friendly

Le altre ricette video

0