Avena al cavolo nero, olive e limone – VIDEO

Un condimento ricco di sapore, fantastico gustato caldo oppure tiepido, molto indicato anche come pranzo d’asporto con i cereali che ami di più.

Stampa

Avena al cavolo nero, olive e limone

L’avena con cavolo nero e olive è un modo gustoso e saporito per preparare questo delizioso cereale. Il cavolo nero viene semplicemente saltato in padella e insaporito con aglio, peperoncino e limone oltre che dalle olive, risultando gustosissimo. Per ammortizzare i tempi di cottura dell’avena potete cuocerne una porzione doppia e conservarla qualche giorno in frigorifero senza aggiungere nessun condimento, in modo da averla subito pronta da saltare in padella al momento del consumo.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 45 min
    Tempo tot.: 55 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Prepariamo il condimento

Iniziate con il lessare l’avena in abbondante acqua salata per 35 minuti. Lavate il cavolo nero, eliminate la parte della costa centrale più dura e tagliate a pezzetti le foglie. Tritate molto finemente l’aglio e soffriggetelo in una padella con un po’ di olio extravergine d’oliva e peperoncino. Unite il cavolo nero e fatelo saltare a fiamma medio-alta per 5 minuti. Aggiungete le olive, sale, pepe e cuocete per altri 5 minuti

Condiamo l’avena

Scolate l’avena e saltatela un paio di minuti in padella con il cavolo nero per farla insaporire. Impiattate e servite ogni piatto con un cucchiaio di succo di limone.

Conservazione

Potete conservare questo piatto 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti. Potete poi decidere di gustarlo freddo come se fosse un’insalata di avena, oppure scaldandolo qualche minuto in padella o in microonde.

Consiglio per i vegolosi: Se non amate il cavolo nero potete sostituirlo con degli spinaci o delle erbette.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)