Piadina con hummus di fagioli cannellini, pomodori e spinacino

Non importa se ci sporchiamo un po’ le mani per preparare una piadina gustosissima e ideale per il pranzo fuori casa, no?

Stampa

Piadina con hummus di fagioli cannellini pomodori e spinacino

Bastano davvero pochi minuti per realizzare una nutriente (e buonissima!) piadina da gustare per un pranzo leggero, anche fuori casa.

    Autore: Antonella Cirulli
    Prep.: 20 min
    Cottura: 5 min
    Tempo tot.: 25 min
    Dosi per: 1 persona

Si cucina!

Mettete in un mixer i fagioli cannellini sciacquati sotto acqua corrente, con il succo di limone, la salsa tahin, l’acqua, un pizzico di semi di cumino e la paprika dolce. Azionate e frullate fino ad ottenere un composto dalla consistenza priva di grumi.
Tagliate quindi i pomodorini in quattro parti e le foglie di spinacino a striscioline sottili. Riunite in una scodella pomodorini e spinacino, condendo il tutto con l’olio d’oliva e un goccio di succo di limone. Lasciate insaporire.
In una terrina mescolate la farina di kamut con l’acqua. Infarinate leggermente il piano di lavoro e con le mani formate una palla di impasto liscio e omogeneo. Stendetelo con l’aiuto del mattarello, realizzando una piadina, sempre infarinando la spianatoia per facilitare l’operazione.

Nel frattempo scaldate una padella antiaderente o in pietra lavica da 24 cm di diametro. Cuocete la piadina a fiamma media, con coperchio, circa 2/3 minuti per lato facendo attenzione a non farla seccare troppo.

Disponete la piadina su un piatto, spalmatevi l’hummus di cannellini, aggiungete i pomdorini con lo spinacino e terminate con una manciata di semi di sesamo. Arrotolate e servite.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)