Biscotti digestive vegani

Questi biscotti non sono come quelli che potete trovare in commercio, sono…meglio!

biscotti

Un viaggio a Roma. Può la città Eterna ispirare la nascita di un biscotto? Nel mio caso, sì. Un breve soggiorno a Roma per lavoro mi ha permesso di (ri)assaggiare casualmente dei biscotti digestive, quei biscotti cicciotti, croccanti, dolci con una punta salata e che profumano di buono e di sano. Poi per i miei gusti anche troppo sano, ecco allora che scatta la versione choco-addicted con le gocce di cioccolato fondente.

Il cerchio si chiude: rientro a casa e mi metto immediatamente a sperimentare per trovare la ricetta “giusta”, che restituisca quel sapore che mi ha fatto compagnia e ho fatto centro al primo colpo.

Allora tocca a voi, fateli (è un gioco da ragazzi), assaggiateli e mi direte…

Ingredienti per circa 35 biscotti da 5 cm di diametro

170 g fiocchi avena macinati
110 g farina di farro
75 g gocce cioccolato fondente
85 g olio di girasole
40 g zucchero di cocco
60 g sciroppo di riso
20 g latte di riso
3 g sale
1 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino vaniglia in polvere

Procedimento

In un robot da cucina macinate la farina e i fiocchi di avena e intanto preriscaldate il forno a 170° ventilato. In una ciotola abbastanza capiente unite gli ingredienti secchi ad eccezione delle gocce di cioccolato: farine, sale, zucchero, vaniglia e bicarbonato: mescolate per amalgamarli. Aggiungete ora i liquidi: il latte, l’olio e lo sciroppo di riso.

Incorporate i liquidi ai secchi usando le mani per ottenere un risultato migliore. All’inizio il composto potrebbe apparire secco ma è sufficiente lavorarlo bene per giungere alla consistenza desiderata, simile a sabbia bagnata, per niente appiccicoso e che tende piuttosto a sbriciolare ma se compattato in mano tiene. Unite ora le gocce di cioccolato e incorporatele.

Preparate un foglio di carta forno su una placca, rovesciateci sopra l’impasto e ricoprite con un altro foglio di carta forno e aiutandovi con un mattarello stendete l’impasto a uno spessore di 3-4 millimetri (le gocce di cioccolato vi faranno da guida, garantendo uno spessore minimo oltre il quale non potrete andare).

Procedete a ritagliare con uno stampino i biscotti nella forma preferita e adagiateli su una placca da forno rivestita di carta. Infornate a 170° ventilato per 12-14 minuti, fino a doratura.

Sfornate e lasciateli raffreddare su griglia a temperatura ambiente. Potete poi conservarli in contenitore ermetico per molti giorni (se non li finirete subito…).

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)