Torta nera paesana vegan

La torta paesana è un dolce tipico della Lombardia a base di pane secco, biscotti, cioccolato fondente e latte, arricchito con pinoli, uvetta e frutta candita. Il risultato è una torta ricca, morbida e umida, dal sapore avvolgente e dall’intenso profumo di cioccolato

Torta nera paesana vegan
Stampa

Torta nera paesana vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 30 minuti
    Cottura: 65 min
    Tempo tot.: 95 minuti
    Dosi per: 8-10 persone

Ingredienti

  • 1 l di latte di mandorle
  • 500 g di biscotti secchi vegani
  • 200 g di pane raffermo
  • 75 g di cacao amaro
  • 75 g di cacao zuccherato
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 1 pizzico di vaniglia in polvere
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 70 g di arancia candita
  • 70 g di cedro candito
  • 100 g di pinoli
  • 120 g di uvetta

Strumenti

Si cucina!

Iniziate sbriciolando grossolanamente i biscotti con le mani e tagliando a cubetti il pane raffermo. In una pentola capiente portate quasi a bollore il latte di mandorla, poi spegnete la fiamma e aggiungete i biscotti sbriciolati, il pane a dadini, il cioccolato sminuzzato, il cacao amaro e quello zuccherato, la vaniglia, lo zucchero e il sale e mescolate bene con un cucchiaio di legno. Coprite con un coperchio e lasciate riposare una notte intera.

Prepariamo l’impasto

Ammollate i pinoli e l’uvetta in una ciotola di acqua per almeno 30 minuti. Passate l’impasto ormai raffreddato con il passaverdura, in modo da ridurlo una purea omogenea (se dovesse risultare troppo duro da passare potete allungarlo con un goccio di latte di mandorle). Raccoglietelo in una ciotola e completatelo aggiungendo l’uvetta e i pinoli scolati e la frutta candita, mescolando per incorporarli bene

Inforniamo

Ungete leggermente la tortiera con un goccio di olio o una noce di burro di soia e versatevi il composto, livellando la superficie con una spatola. Infornate la vostra torta in forno statico preriscaldato a 200°C per 60 minuti, poi sfornate e lasciatela raffreddare completamente prima di trasferirla su un piatto e servirla tagliata a fette.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questa torta 3-4 giorni su un piatto coperta da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Se lo gradite potete aggiungere un cucchiaio di liquore all'amaretto all'impasto di questa torta.

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly

Le altre ricette video

0