Strudel vegano di mele senza glutine con frutti rossi e zenzero

Uno dei dolci più classici della pasticceria tradizionale rivisitato in versione vegana e senza glutine.

strudel di mele senza glutine

Stampa

Strudel vegano di mele senza glutine con frutti rossi e zenzero

Lo strudel vegano di mele senza glutine con frutti rossi e zenzero è una torta alle mele senza uova ideale se volete cimentarvi con un grande classico della pasticceria. Eccolo finalmente in versione vegan e gluten free.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 40 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 1 ora 10 min
    Dosi per: 8 persone

Si cucina!

La sfoglia

Setacciate le farine, l’amido di mais e la gomma di guar all’interno di una ciotola. Aggiungete lo zucchero di canna e mescolate gli ingredienti secchi. Piano piano unite il latte di soia sino a ottenere un panetto che andrete a lavorare per almeno una decina di minuti. Dovrete arrivare a raggiungere una consistenza morbida e leggermente elastica.

Prepariamo il ripieno

In una ciotola unite tutti gli ingredienti per il ripieno, quindi coprite con le spezie (zenzero e cannella) e lo zucchero di canna e mescolate. Lasciate riposare.

Farciamo

Stendete l’impasto di un spessore di circa 3 mm dandogli la forma rettangolare e disponete al centro il ripieno. Chiudete i bordi su se stessi, capovolgete l’impasto e spennellate la superficie con un composto di malto e acqua. Infine, incidete con un coltello formando dei piccoli tagli. Infornate a 180 gradi per circa 30 minuti.

Attenzione

In questa ricetta la gomma di guar, xantano o la gomma di tara non sono sostituibili poiché sostituiscono la parte glutinosa e quindi legante per realizzare la pasta. Questi ingredienti si trovano facilmente nei negozi di alimentazione biologica, nelle erboristerie ben fornite e anche in farmacia.

Conservazione

Lo strudel vegano di mele senza glutine si conserva per un paio di giorni ben coperto fuori dal frigorifero.

 

Consiglio per i vegolosi: Se non amate troppo la farina di soia potete utilizzare anche della farina di miglio e regolare i liquidi di conseguenza

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)