Spiedini con polpette di tempeh e pomodorini

Simpatici spiedini realizzati con un impasto di tempeh super saporito e succosi pomodorini al rosmarino e mirto

Spiedini con polpette di tempeh e pomodorini

Stampa

Spiedini con polpette di tempeh e pomodorini

Gli spiedini con polpette di tempeh e pomodorini sono uno sfizioso secondo in cui il tempeh prende le forme di deliziosi bocconcini insaporiti con un ricco condimento. Vengono passati prima in forno per compattarsi, poi alla griglia per conferire il caratteristico sapore degli spiedini arrostiti.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Frullate per prima cosa il tempeh nel robot da cucina fino ad ottenere un composto liscio, che verserete in una ciotola e condirete con sale alle erbe, pepe, aglio in polvere, succo di limone, sriracha e olio. Amalgamate bene il tutto e con l’impasto ottenuto formate 24 bocconcini, che andrete a disporre su una teglia foderata di carta forno, insieme ai pomodorini conditi con sale, olio, rosmarino e mirto. Infornate il tutto a 180°C per 10 minuti.

Grigliamo e formiamo gli spiedini

Su una griglia calda leggermente unta grigliate i bocconcini di tempeh e i pomodorini in modo da formare sulla superficie le caratteristiche linee arrostite, poi formate 8 spiedini alternando le polpettine di tofu ai pomodorini. Serviteli subito intanto che sono caldi.

Conservazione

Potete conservare questi spiedini un paio di giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Servite questi spiedini con una fresca maionese vegana aromatizzata al basilico.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)