Riso venere ai carciofi, pomodorini e fave all’aneto

Il riso venere è una qualità di riso integrale estremamente aromatica e profumata, e in questo piatto è la base perfetta per un tripudio di verdure primaverili

Riso venere ai carciofi, pomodorini e fave all'aneto
Stampa

Riso venere ai carciofi, pomodorini e fave all’aneto

Il riso venere ai carciofi, pomodorini e fave all’aneto è un primo piatto delizioso e saporito che è un inno alla primavera. I carciofi ripassati in padella con uno spicchio d’aglio e le fave insaporite con aneto fresco sono il perfetto condimento per questo riso particolarmente profumato e dal sapore molto caratteristico.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 65 min
    Tempo tot.: 1 ora 20 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di riso venere
  • 350 g di cuori di carciofo
  • 300 g di pomodorini
  • 200 g di fave
  • 1 cucchiaio di aneto fresco
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco
  • 1 spicchio d’aglio

Si cucina!

Iniziate con il lessare il riso venere in abbondante acqua salata secondo i tempi indicati sulla confezione (essendo un riso integrale i tempi possono variare dai 40 ai 50 minuti per un riso di buona qualità), avendo cura di sciacquarlo bene sotto l’acqua corrente prima di buttarlo in pentola.

Cuociamo le verdure

Soffriggete lo spicchio d’aglio in una padella con un goccio d’olio fino a quando sarà dorato e nel frattempo affettate abbastanza sottilmente i carciofi, poi saltateli in padella per una decina di minuti fino a quando saranno morbidi e dorati. Intanto che i carciofi cuociono lessate le fave per 5 minuti in acqua bollente salata, scolatele, passatele sotto l’acqua fredda per intiepidirle e sbucciatele; a parte tagliate i pomodorini in quarti.

Saltiamo il tutto

Una volta cotti i carciofi unite in padella le fave sbucciate e i pomodorini e fate saltare il tutto per qualche minuto per insaporire. Condite con prezzemolo e aneto, unite il riso, fate insaporire per qualche istante e servite subito ben caldo.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Questo riso nero con carciofi, pomodorini e fave si conserva 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Potete completare questo piatto spolverizzando con la farina di mandorle se lo gradite.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0