Rigatoni con sugo di tempeh alla puttanesca vegan

Un primo piatto saporitissimo, la pasta alla puttanesca è un condimento a base di passata di pomodoro e insaporito con olive, capperi e prezzemolo e nella nostra versione abbiamo voluto arricchirlo ulteriormente con del tempeh rosolato in padella

Rigatoni con sugo di tempeh alla puttanesca vegan
Stampa

Rigatoni con sugo di tempeh alla puttanesca

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 10 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 50 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

Si cucina!

Come prima cosa tritate finemente la cipolla e soffriggetela in un pentolino dai bordi alti per qualche minuto. Quando sarà diventata traslucida aggiungete la passata di pomodoro, una presa di sale, il dado vegetale e mezzo bicchiere di acqua e lasciate cuocere per almeno mezz’ora.

Saltiamo il tempeh

Sbriciolate grossolanamente il tempeh e saltatelo in padella con un fondo di olio fino a che sarà dorato e croccante, regolate di sale e aggiungetelo al pomodoro insieme ai capperi tritati, alle olive tagliate a rondelle e a un pizzico di peperoncino. Proseguite quindi la cottura per altri 5 minuti.

Condiamo i rigatoni

Lessate nel frattempo i rigatoni e scolateli al dente, saltandoli nel sugo per un paio di minuti in modo farli insaporire bene. Unite infine il prezzemolo e il basilico spezzatato e servite subito i vostri rigatoni.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

Potete conservare questi rigatoni per 3-4 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: In alternativa alla cipolla potete soffriggere la passata di pomodoro con uno spicchio di aglio tritato finemente.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0