Polpette di quinoa alle cime di rapa

Deliziose e facilissime polpette per portare in tavola un secondo sfizioso, leggero e ricco di gusto

Stampa

Polpette di quinoa alle cime di rapa

Le polpette di quinoa alle cime di rapa sono un secondo piatto di facile realizzazione ma gustoso e saporito, ideale per accontentare grandi e piccini. Le cime di rape sono insaporite con capperi, aglio, un pizzico di peperoncino e semi di finocchietto, che conferiscono un tocco inaspettato a queste polpette e che esaltano moltissimo il sapore delle verdure.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 40 min
    Tempo tot.: 1 ora
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Sciacquate per prima cosa la quinoa in un colino a maglie fitte, trasferitela in una pentola, copritela con l’acqua, aggiungete una presa di sale e portate a bollore. A questo punto coprite con un coperchio, abbassate la fiamma al minimo e lasciate cuocere per 15 minuti fino a quando tutta l’acqua non sarà stata assorbita. Spegnete la fiamma e lasciate riposare coperto per una decina di minuti.

Saltiamo le cime di rapa

Lessate le cime di rapa pulite e mondate per 5 minuti in una pentola con acqua salata, scolatele e saltatele in padella con un goccio di olio, lo spicchio di aglio, i capperi, il peperoncino e i semi di finocchietto per 3-4 minuti a fiamma medio-alta per far insaporire le verdure. Una volta saltate e intiepidite, trasferite le cime di rapa su un tagliere e sminuzzatele con un coltello.

Prepariamo le polpette

Trasferite la quinoa in una ciotola, unite le cime di rapa e impastate bene il tutto, aggiungendo poi anche la farina di ceci. Ricavate 16 polpette tonde e disponetele su una teglia foderata di carta forno. Prima di infornarle spennellatele con un goccio di olio, poi cuocetele in forno statico a 180°C per 15 minuti. Una volta pronte servitele ben calde o tiepide.

Conservazione

Queste polpette di quinoa si conservano 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Provate queste polpette anche sostituendo le cime di rapa con dei cubetti di carote al cumino e salvia.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)