Vegana

Muffin senza latte alla rucola, mandorle e pomodori secchi

I muffin senza latte salati con rucola, mandorle e pomodori secchi sono tortini sfiziosi, perfetti come secondo piatto ricco o come colazione salata: sono facilissimi da realizzare

Muffin salati senza latte alla rucola

Print

Muffin vegani alla rucola

I muffin senza latte, nelle versione completamente vegana, alla rucola, sono un secondo piatto o una colazione salata saporita e diversa. La rucola dona un sapore deciso che ben si combina con la dolcezza delle mandorle e la sapidità gustosa dei pomodoro secchi

    Author:
    Preparazione: 15 min
    Cottura: 25 min
    Tempo totale: 40 min
    Dosi per: 9 muffin

Si cucina!

Per prima cosa mettete in ammollo in acqua tiepida i pomodorini secchi per almeno 15 minuti. Nel frattempo, in una ciotola capiente, setacciate la farina, l’amido di mais e il lievito. Mescolate bene gli ingredienti e, infine, aggiungete il lievito alimentare, il sale e il pepe.

Tritiamo gli altri ingredienti

A parte tagliate grossolanamente la rucola, le mandorle e, a pezzetti piccoli anche i pomodori secchi, dopo averli strizzati eliminando loro acqua di ammollo. Aggiungete il trito agli ingredienti secchi e mescolate.

Ora è il momento di aggiungere i liquidi: versate latte di soia, olio e mescolate energicamente fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Versate il tutto in pirottini da muffin all’interno di una teglia apposita e infornate a 180 gradi, forno statico, per circa 30 minuti.

Con un stuzzicadenti controllate l’effettiva cottura dei muffin salati, poi lasciateli intiepidire, meglio se su di una gratella, e serviteli accompagnandoli, per esempio, con un hummus di ceci.

Conservazione

I muffin senza latte e uova alla rucola si conservano 3 giorni in frigorifero e chiusi in un contenitore ermetico o coperti da pellicola alimentare. Questi sfiziosi tortini salati sono ottimi anche freddi, ma potete scaldarli velocemente in forno per consumarli tiepidi o a temperatura ambiente.

Consiglio per i vegolosi: Provate ad aggiungere tra gli ingredienti la scorza di un limone bio: avranno un sapore ancora più fresco!

Mostra commenti (0)