Crema di finocchi e yogurt

Questa crema di finocchi e yogurt è un primo piatto vegano light ma buonissimo. Un’idea golosa? Personalizzate la vellutata con le verdure che più vi piacciono.

Crema di finocchi con yogurt di soia - ©Vegolosi.it

 

Stampa

Crema di finocchi e yogurt

Accostamento insolito, ma davvero promettente: la crema di finocchi e yogurt è un piatto gustoso e dietetico, che non ha nulla da invidiare alle solite zuppe. E’ buono soprattutto come primo. Lo consigliamo a tutti i vegolosi che hanno poco tempo per cucinare.

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 45 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 300 g di finocchi
  • 300 g di patate lessate
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 1 porro
  • 250 g yogurt di soia non zuccherato
  • olio extravergine di oliva q.b
  • sale e pepe q.b

Strumenti: frullatore a immersione o robot da cucina

Si cucina!

Cuociamo i finocchi

Per prima cosa, mondate i finocchi e tagliateli molto fini. A parte, in un tegame antiaderente, fate stufare il porro tagliato a rondelle in un filo di olio extravergine di oliva. Aggiungete ora i finocchi tritati, fate insaporire per qualche minuto e versate il brodo vegetale. Cuocete, mescolando ogni tanto, per circa 20 minuti, al termine dei quali la verdura deve risultare ben morbida.

Prepariamo la crema

Versate ora il tutto in un contenitore ampio, aggiungete le patate lessate e tagliate a dadini e frullate con un frullatore a immersione. Aggiungete sale e pepe per insaporire la vostra crema e per finire lo yogurt, che amalgamerete bene agli altri ingredienti.

Appena il composto diventerà omogeneo, sarà pronto per essere servito.

Conservazione

La crema di finocchi e yogurt si conserva in frigorifero per un paio di giorni.

 

Consiglio per i vegolosi: Aromatizzate la crema con un pizzico di curcuma o di paprika: favolosa e colorata!

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)