Stampa

Biscotti all’amaranto soffiato e mirtilli rossi

I biscotti all’amaranto soffiato e mirtilli rossi sono dei semplicissimi biscotti vegan impreziositi da dei simpatici pop corn di amaranto. Proprio come i chicci di mais infatti, se saltato in una padella antiaderente ben calda, l’amaranto “scoppia” formando dei minuscoli pop corn che posso essere usati si in preparazioni dolci che salate.

Si cucina!

Per prima cosa tostate l’amaranto in modo da ricavarne dei simil pop corn: versatene qualche chicco in una padella antiaderente e quando saranno diventati bruni la padella avrà raggiunto la temperatura giusta. Buttate i chicchi di prova e versate in padella gli altri, mantenendo una fiamma medio-alta, e lasciate scoppiettare l’amaranto per un minuto mantenendo la padella sempre in movimento in modo che non bruci. Trasferite subito i vostri pop corn di amaranto su un piatto.

Prepariamo i biscotti

In una ciotola mescolate la farina 2, l’amido di mais, il lievito, la vaniglia e i mirtilli rossi leggermente tritati, poi unite lo sciroppo di riso e l’olio di semi di girasole e impastate il tutto. Prelevate una noce di impasto alla volta e formate dei biscottini tondi e piatti, spennellate la superficie con un goccio di sciroppo di riso allungato con un poco di acqua e ricopriteli con l’amaranto soffiato.

Inforniamo

Disponete man mano i vostri biscotti su una placca da forno e infornateli per 17 minuti in forno statico a 180°C. Sfornateli, lasciateli raffreddare completamente e serviteli.

Conservazione

Potete conservare questi biscotti una settimana in un contenitore per alimenti.