Tagliolini con seitan, radicchio e aceto balsamico

Un primo piatto vegano semplice ma dal sapore deciso: il radicchio e la sua nota amara accompagnano un sugo dolciastro ma dalle note leggermente acidule.

spaghetti ragu seitan radicchio aceto balsamico
Stampa

Tagliolini con seitan, radicchio e aceto balsamico

I tagliolini con seitan, radicchio e aceto balsamico sono un primo piatto particolarmente saporito, ideale per chi ama il sapore leggermente amarognolo di questa insalata tipica di questa stagione unito al gusto dell’aceto balsamico

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 320 g di tagliolini integrali
  • 250 g di seitan al naturale
  • 300 g di radicchio rosso
  • 100 ml di vino bianco secco
  • 1 cipolla
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.
  • Aceto balsamico q.b. per decorare

Si cucina!

Tritate grossolanamente il seitan al naturale e la cipolla. In una padella antiaderente scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla con lo spicchio d’aglio. Appena la cipolla avrà preso un po’ di colore eliminate l’aglio e aggiungete il seitan tritato. Mescolate e fate insaporire poi sfumate con il vino bianco.

Subito dopo che l’alcol si sarà assorbito, cuocete ancora per qualche minuto fino a quando il seitan diverrà croccante. Tagliate a listarelle il radicchio e spadellatelo velocemente in una padella antiaderente con un filo di oliva extravergine e un pizzico di sale.

Cuociamo la pasta

Cuocete i tagliolini in abbondante acqua salata e scolatela a dente. Condite con un filo di olio extravergine, il seitan e il radicchio e aggiungete qualche goccia di aceto balsamico per dare un tocco di sapore in più.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Conservazione

I tagliolini si conservano in frigorifero e chiusi in un contenitore per circa due giorni.

Consiglio per i vegolosi: Arricchite la pasta con della frutta secca, servirà a donare un tocco croccante a questo piatti

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly

Le altre ricette video

0