Stampa

Tagliolini con seitan, radicchio e aceto balsamico

I tagliolini con seitan, radicchio e aceto balsamico sono un primo piatto particolarmente saporito, ideale per chi ama il sapore leggermente amarognolo di questa insalata tipica di questa stagione unito al gusto dell’aceto balsamico

Ingredienti

Si cucina!

Tritate grossolanamente il seitan al naturale e la cipolla. In una padella antiaderente scaldate un filo di olio extravergine di oliva e fate soffriggere la cipolla con lo spicchio d’aglio. Appena la cipolla avrà preso un po’ di colore eliminate l’aglio e aggiungete il seitan tritato. Mescolate e fate insaporire poi sfumate con il vino bianco.

Subito dopo che l’alcol si sarà assorbito, cuocete ancora per qualche minuto fino a quando il seitan diverrà croccante. Tagliate a listarelle il radicchio e spadellatelo velocemente in una padella antiaderente con un filo di oliva extravergine e un pizzico di sale.

Cuociamo la pasta

Cuocete i tagliolini in abbondante acqua salata e scolatela a dente. Condite con un filo di olio extravergine, il seitan e il radicchio e aggiungete qualche goccia di aceto balsamico per dare un tocco di sapore in più.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

I tagliolini si conservano in frigorifero e chiusi in un contenitore per circa due giorni.