Polpette vegane di bietole e carciofi

Delicate e morbidissime polpette a base di bietole e carciofi, lavorati con una besciamella densa che tiene insieme l’impasto e lo rende gustoso e sfizioso

Polpette vegane di bietole e carciofi
Stampa

Polpette vegane di bietole e carciofi

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 45 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 400 g di bietole (o erbette)
  • 2 carciofi
  • 1 spicchio di aglio
  • 240 g di latte di soia non dolcificato
  • 20 g di farina 0
  • 20 g di olio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiaio di lievito alimentare
  • 1 cucchiaio di formaggio grattugiato vegetale
  • Pangrattato
  • Sale e pepe

Strumenti

Si cucina!

Pulite bene i carciofi eliminando il gambo, le foglie esterne più dure, la punta e la barbetta interna, poi affettateli sottilmente. Saltateli in padella con un goccio di olio e lo spicchio di aglio fino a che saranno dorati, poi aggiungete un mestolo di brodo vegetale o acqua, sale e pepe e lasciateli cuocere per 15 minuti o fino a che saranno morbidi. Una volta che si saranno intiepiditi trasferiteli nel tritatutto e sminuzzateli senza però ridurli una purea.

Cuociamo le bietole

Nel frattempo pulite bene le bietole e saltatele in una padella antiaderente bella ampia con un goccio di olio e un pizzico di sale, giusto il tempo di farle appassire. Lasciatele intiepidire, poi trasferitele su un tagliere, tritatele finemente e lasciatele in un colino a perdere l’acqua in eccesso, strizzandole anche con un cucchiaio per aiutare a far fuoriuscire quanta più acqua possibile.

Prepariamo la besciamella

In un pentolino mescolate la farina e l’olio e fate cuocere il composto per un paio di minuti, poi versate a filo il latte di soia caldo, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno in modo da non formare grumi. Una volta che la besciamella si sarà addensata, insaporitela con sale, lievito alimentare e formaggio grattugiato vegan e lasciatela raffreddare.

Inforniamo

Quando tutti gli ingredienti si saranno raffreddati, mescolateli in una ciotola amalgamandoli bene e aggiungendo pangrattato un cucchiaio alla volta fino a che il vostro impasto sarà morbido ma non appiccicoso. Formate delle polpettine tonde e basse e passatele nel pangrattato, poi disponetele su una placca da forno foderata con un tappetino in silicone e cuocetele in forno statico preriscaldato a 200°C per 20 minuti, o fino a che saranno dorate. Lasciatele intiepidire per un paio di minuti, poi servitele calde o a temperatura ambiente.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare queste polpette per 3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Se lo gradite potete impanare queste polpette nella farina di noci invece che nel pangrattato.

Print Friendly

Le altre ricette video

0