Tagliatelle ai funghi porcini vegan

Un grande classico della nostra cucina italiana, le tagliatelle ai funghi porcini sono uno di quei primi piatti autunnali ideali per riunire la famiglia per un delizioso e succulento pranzo della domenica

tagliatelle ai funghi porcini
Stampa

Tagliatelle ai funghi porcini vegan

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 15 min
    Cottura: 20 min
    Tempo tot.: 35 min
    Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 360 g di tagliatelle integrali
  • 300 g di funghi porcini (freschi o surgelati)
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
  • ½ cucchiaino di brodo granulare (opzionale)
  • Sale e pepe

Si cucina!

Iniziate soffriggendo in un’ampia padella lo spicchio di aglio con un fondo di olio e una volta che sarà dorato unite i funghi porcini ben lavati e tagliati a cubetti non troppo piccoli. Saltateli per qualche minuto a fiamma viva per farli insaporire, poi conditeli con sale, pepe e il brodo granulare e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti.

Cuociamo la pasta

Nel frattempo portate a bollore una pentola di acqua leggermente salata e lessate le tagliatelle. Scolatele molto al dente conservando una tazza di acqua di cottura e unitele in padella con i funghi porcini, facendole saltare per qualche minuto con un po’ di acqua di cottura per terminare la cottura della pasta e formare un bel sughetto cremoso. In ultimo aggiungete anche il prezzemolo fresco tritato e servite subito ben calde.

Conservazione

Potete conservare queste tagliatelle ai funghi porcini per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.

Consiglio per i vegolosi: Per un condimento ancora più cremoso potete aggiungere qualche cucchiaio di panna di soia al sugo di funghi porcini.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)