Stampa

Tagliatelle ai funghi porcini vegan

Ingredienti

Si cucina!

Iniziate soffriggendo in un’ampia padella lo spicchio di aglio con un fondo di olio e una volta che sarà dorato unite i funghi porcini ben lavati e tagliati a cubetti non troppo piccoli. Saltateli per qualche minuto a fiamma viva per farli insaporire, poi conditeli con sale, pepe e il brodo granulare e lasciate cuocere per circa 10-15 minuti.

Cuociamo la pasta

Nel frattempo portate a bollore una pentola di acqua leggermente salata e lessate le tagliatelle. Scolatele molto al dente conservando una tazza di acqua di cottura e unitele in padella con i funghi porcini, facendole saltare per qualche minuto con un po’ di acqua di cottura per terminare la cottura della pasta e formare un bel sughetto cremoso. In ultimo aggiungete anche il prezzemolo fresco tritato e servite subito ben calde.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Sai come si fa la salsa zola vegan? Iscriviti alla newsletter entro e non oltre l'11 maggio e ricevi subito la video ricetta

Conservazione

Potete conservare queste tagliatelle ai funghi porcini per 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti.