Cantucci vegani – Video ricetta

I biscotti tipici toscani con mandorle rivisitati in versione vegana e più morbidi. Si accompagnano a fine pasto con un buon vino dolce.

Stampa

Cantucci vegani – Video ricetta

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 15 min
    Cottura: 25 min
    Tempo tot.: 40 min
    Dosi per: 30 cantucci

Ingredienti

  • 250 g di farina tipo 0
  • 100 g di farina di mais fioretto
  • 40 g di olio di semi di girasole
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 150 g di latte di miglio
  • 100 g di zucchero di canna integrale
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 80 g di cioccolato fondente
  • 80 g di mandorle
  • un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di malto di riso
  • 1 cucchiaino di acqua

Si cucina!

Tritate grossolanamente il cioccolato fondente. Setacciate in una ciotola le farine e aggiungeteci lo zucchero, il bicarbonato, le mandorle intere e il cioccolato appena tritato.

Aggiungiamo i liquidi

A parte mescolate i liquidi quindi il latte di miglio e i due tipi di olio. Vi consigliamo un olio extravergine dal sapore delicato per non influire troppo sul sapore finale dei cantucci.

Impastiamo

Unite agli ingredienti secchi quelli liquidi e lavorateli con le mani sino a formare dei tronchetti che adagerete su una leccarda ricoperta di carta da forno.

Pronti per infornare

Miscelate l’acqua con il malto di riso e spennellate con la miscela ottenuta la superficie di ciascun impasto. Potete dare anche una spolverizzata di zucchero di canna.

Pronti per la cottura

Infornate la leccarda in forno statico a 180 °C per 25/30 minuti e, al termine, fate raffreddare prima di tagliare i cantucci. Con questa cottura otterrete dei cantucci morbidi. Potete, una volta tagliati, tenerli in forno, sempre a 180°C per altri 10 minuti per ottenere una consistenza più dura da inzuppare.

Conservazione

I cantucci vegani si conservano in una scatola di latta per 4-5 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Per dare un sapore più deciso potete tostare prima le mandorle in forno e aggiungerle agli altri ingredienti oppure aggiungere dell'uvetta o delle bacche di goji

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)