Il bicarbonato: usi e proprietà

bicarbonato

Il bicarbonato è un prodotto economico e facilmente reperibile in qualsiasi supermercato.Esistono due tipi di bicarbonato:

  • Naturale ricavato dai sedimenti dei laghi e acque sotterranee o dalle ceneri di alcuni tipi di piante e alghe.
  • Artificiale prodotto con ammoniaca, anidride carbonica e cloruro di sodio.

Viene anche prodotto dal nostro organismo per mantenere il giusto livello di acidità, presente nella nostra saliva ha infatti il compito di neutralizzare l’acidità dei cibi ingeriti.

Tra gli additivi alimentari il bicarbonato viene riconosciuto con la sigla E500.
Ecco un elenco degli utilizzi del bicarbonato:

CURA E IGIENE PERSONALE

  • IGIENE DELLA BOCCA: Sbianca i denti e rinfresca l’alito. Si può produrre un dentifricio fatto in casa e creare un collutorio sciogliendo in un bicchiere d’acqua un cucchiaino di bicarbonato per fare dei risciacqui come con un normale collutorio. Elimina odori di origine acida come aglio e cipolla.
  • PELLE: Per combattere eruzioni cutanee e irritazioni applicare, dopo la doccia e con la pelle ancora bagnata, un po’ di bicarbonato sulla zona interessata. Oppure diluire il bagno-doccia utilizzato con un po’ di acqua e bicarbonato. Questo aiuta a ristabilire il giusto pH della pelle.Nella vasca aggiungere mezza tazza di bicarbonato per avere la pelle morbida e vellutata.
  • PUNTURE INSETTI: Mischiare un cucchiaio di bicarbonato con un po’ di acqua per creare un composto cremoso da mettere sulle punture per alleviare il prurito.
  • DEODORANTE: Grazie alla sua azione antiodorante e neutralizza odori può essere utilizzato per creare un deodorante fai da te.
  • SHAMPOO: Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato allo shampoo che utilizzate normalmente. Renderà i capelli più morbidi e lucenti.
  • DIGESTIONE: Per aiutare la digestione ed eliminare i gonfiori di stomaco diluire un cucchiaio di bicarbonato in un poco di spremuta d’arancia o di limone e bere dopo che è scomparsa la schiuma bianca. Non disciogliere il bicarbonato in acqua perchè a contatto con lo stomaco sviluppa anidride carbonica favorendo l’areofagia.
  • GAMBE E PIEDI: Per alleviare la pesantezza di piedi e gambi a fine giornata basta fare un pediluvio con acqua tiepida/calda con un paio di cucchiai di bicarbonato. Lasciando una decina di minuti in ammollo favorisce la microcircolazione venosa che crea sollievo.
  • IGIENE INTIMA: Per prevenire e curare le infezioni da candida, versare un cucchiaio in un litro d’acqua da utilizzare per lavaggi locali.
  • OCCHI: Contro le infiammazioni agli occhi, congiuntivite od orzaioli fare lavaggi frequenti con acqua e un pizzico di bicarbonato.
  • RAFFREDDORI: Per decongestionare le vie respiratorie e combattere la raucedine sono molto utili i suffumi, cioè inalazioni di vapore. Versare in un litro d’acqua bollente due cucchiai di bicarbonato e respirare i vapori per una decina di minuti, con la testa coperta da un asciugamano.

CURA DELLA CASA

  • PIATTI: Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato nell’acqua per lavare i piatti. Aiuta a rimuovere le macchie più ostinate e potenzia l’effetto del detersivo utilizzato.
  • BAGNO: Per pulire vasche da bagno, lavelli e piastrelle cospargere sulle superfici del bicarbonato e strofinare con una spugna bagnata.
  • PAVIMENTI: Facendo sciogliere un bicchiere di bicarbonato in un secchio di acqua calda si può lavare i pavimenti sostituendo i normali detersivi in commercio.
  • LAVATRICE: Aggiungere un cucchiaio di bicarbonato al detersivo usato per ottenere capi più puliti. Inoltre il bicarbonato aiuta ad eliminare i residui di calcare dalla lavatrice.
  • MACCHINA: Versare in un contenitore Spray acqua diluita con 50gr di bicarbonato per pulire finestrini, luci e cromature.
  • MACCHIE DIFFICILI: Per eliminare macchie difficili (di qualsiasi tipo) cospargere del bicarbonato sulla macchia e strofinare con una spugna o una spazzola umida.
  • ANTI-ACARI: Per eliminare gli acari che si annidano nei tappeti cospargerli di bicarbonato e lasciarlo agire per una notte. Rimuovere poi con l’aspirapolvere.
  • MURI: Per eliminare le macchie sul muro strofinare con della mollica di pane intrisa di bicarbonato!
  • LETTIERE: Cospargere le lettiere degli animali con del bicarbonato prima di aggiungere la sabbia. Potete inoltre aggiungere un po’ di bicarbonato sopra la sabbia per eliminare un po’ l’odore.
Print Friendly
0
Mostra commenti (0)