Polpette vegane di seitan, zucchine e zenzero

Queste squisite polpette, facilissime e veloci da preparare, sono l’ideale per un antipasto sostanzioso o per un ottimo secondo

polpette
Stampa

Polpette vegane di seitan, zucchine e zenzero

Queste squisite polpette, facilissime e veloci da preparare, sono l’ideale per un antipasto sostanzioso o per un ottimo secondo. Sono una delle tante alternative vegan buone, sane e gustose. State certi che portando in tavola queste polpette stupirete proprio tutti, onnivori compresi!

    Autore: Valentina Di Filippo
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 4 persone

La ricetta illustrata in questa pagina è stata scritta da una blogger e non è dunque stata ideata, cucinata e testata dalla redazione di Vegolosi.it


Ingredienti

Si cucina!

Tagliate le zucchine a pezzetti e il seitan a cubetti. Frullate il tutto, aggiungendo lo zenzero e un pochino d’acqua se necessario, fino a che il composto non risulterà lavorabile con le mani. Mettete l’impasto in una ciotola e mescolatelo bene con un cucchiaio, quindi formate con le mani le polpette. Impanatele nel pan grattato, al quale avrete aggiunto i semi di chia.

Infornate poi le polpette in una teglia ricoperta di carta da forno per 15 minuti a 180 gradi, fino a quando la superficie non sarà dorata e croccante. Da gustare insieme a un contorno di verdure, insaporite magari con una salsa come la maionese senza uova o una crema di avocado.

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0