Pasta integrale con funghi prataioli e piselli

La pasta con funghi prataioli e piselli è un piatto leggero e gustoso, ideale da preparare quanto si ha poco tempo per stare ai fornelli

pasta funghi e piselli

 

Stampa

Pasta integrale con funghi prataioli e piselli

Un primo piatto vegano leggero e buonissimo, ideale  per tutte le stagioni. Veloce e facilissimo da preparare perché bastano solo due ingredienti e un po’ di spezie per portare in tavola un piatto saporito e invitante.

    Autore: Maria Morone
    Prep.: 15 min
    Cottura: 15 min
    Tempo tot.: 30 min
    Dosi per: 3 persone

La ricetta illustrata in questa pagina è stata scritta da una blogger e non è dunque stata ideata, cucinata e testata dalla redazione di Vegolosi.it


Ingredienti

  • 250 g di pasta integrale corta
  • 200 g di funghi prataioli
  • 150 g di piselli congelati
  • cumino q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • curry q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.

Si cucina!

Iniziate lavando e tagliando i funghi. Preparate quindi una padella con un po’ di olio e fate soffriggere lo spicchio d’aglio in camicia, aggiungendo dopo qualche minuto i funghi e i piselli. Salate, aggiungete il curry, i semi di cumino e il prezzemolo. Lasciate cuocere a fiamma bassa una decina di minuti.
Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate e fate saltare in padella con il condimento di funghi e piselli per 4/5 minuti. Servite caldo e buon appetito!

Iscriviti alla newsletter e ricevi subito l'ebook gratis

Quattro ricette MAI pubblicate sul sito che potrai scaricare immediatamente. Puoi scegliere di ricevere una ricetta al giorno o una newsletter a settimana con il meglio di Vegolosi.it.  Iscriviti da qui.

Insieme

Abbonarsi a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, ti permetterà di goderti ricette inedite, contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it e il lavoro facciamo ogni giorno per permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezzaSe vuoi, puoi farlo da qui.

***

Non ora ma ricordamelo!

Inserisci il tuo indirizzo di posta elettronica qui sotto e ti invieremo un massimo di due email, nei prossimi 30 giorni.

Print Friendly
0