Dolce di sfoglia vegana con fragole e crema alla vaniglia

Un dessert semplice e facile da preparare, ma davvero delizioso. L’accostamento tra fragole e vaniglia è fresco e leggero, provatelo!

pasta sfoglia

Print

Dolce sfoglia vegana alla vaniglia

La pasta sfoglia affonda le sue radici in epoche antiche, come testimoniano ricette come quella della baklava, antico dessert turco a base di zucchero e frutta secca. Tuttavia, la ricetta classica nella cucina europea nasce ad opera di Marie-Antoine Carême nella seconda metà del Settecento.

Oggi vi presento una ricetta che impiega un rotolo di pasta sfoglia vegana, nella quale il burro viene sostituito con l’olio extravergine d’oliva o il burro di soia.

    Author:

Ingredienti

  • un rotolo di pasta sfoglia vegana
  • 500 ml di latte di soia
  • 80 g di zucchero di canna integrale
  • 60 g di farina integrale
  • un baccello di vaniglia
  • un cestino di fragole mature

Si cucina!

Procuratevi un rotolo di pasta sfoglia vegana già pronto, così da velocizzare la preparazione. Innanzi tutto scaldate il latte con l’estratto di vaniglia, nel frattempo in un pentolino a parte mescolate la farina setacciata con lo zucchero di canna integrale. Quando il latte sarà ben caldo versatelo a filo nel pentolino con la farina e mescolate con una frusta per circa cinque minuti, così da evitare i grumi. Trasferite poi la crema in una boule con della pellicola a contatto, così da farla raffreddare evitando che si crei una patina secca sulla superficie.

Nel frattempo foderate una teglia con della carta da forno e posizionate la pasta sfoglia. Foratela con i rebbi di una forchetta e mettetela in forno per 30 minuti a 200°C. Fatela raffreddare, quindi aggiungete la crema alla vaniglia e decorate con qualche fragola.

 

Autore

Maria Carola Leone

Made in Sicily since 1990. Laurea Triennale in Lingue e Culture Moderne (arabo e francese) conseguita presso l'Università Kore di Enna e Laurea Magistrale in Lingue e Letterature Moderne dell'Occidente e dell'Oriente (arabo, ebraico e francese) conseguita presso l'Università degli Studi di Palermo. Referente culturale Slow Food Caccamo Himera Monti Sicani, scrivo tantissimo e sono logorroica. Amo il fitness, la letteratura e il jazz. Ecclettica in continua evoluzione e trasformo ogni piatto semplice in una pillola di benessere. Il mio motto è “Happy&Healthy”, felice e in salute. Dinamica, forte e a stretto contatto con la mia terra.

Sito web Tutti i post

Ti interessano contenuti come questo?

Ricevi via mail il meglio della settimana di Vegolosi.it