Vegan

Ziti al forno con pomodoro e zucchine tonde – VIDEO

Una pasta al forno gustosissima grazie a sapori tutti mediterranei come olive, capperi, origano e basilico

Print

Ziti al forno con pomodoro e zucchine tonde

Gli ziti al forno con pomodoro e zucchine sono una pasta al forno che vi porterà via solo 10 minuti per prepararla, poi tutto il resto della fatica è affidata al forno, lasciandovi liberi di occuparvi di altro. Al termine della cottura vi ritroverete una golosissima pasta al forno in cui olive e capperi danno una sferzata di sapore, aiutati da erbe come basilico e origano.

    Author:
    Preparazione: 10 min
    Cottura: 50 min
    Tempo totale: 1 ora
    Dosi per: 6 persone

Si cucina!

Cominciamo con il sugo

Lavate i pomodori e le zucchine. Tagliate una zucchina a cubetti abbastanza piccoli, e l’altra zucchina e i pomodori a fette spesse 4-5 mm circa. In una ciotola capiente versate la passata di pomodoro, le olive, i capperi, i cubetti di zucchina, l’origano, il basilico sminuzzato grossolanamente con le mani, il cucchiaio di sale, un giro d’olio e l’acqua.

Componiamo la teglia di pasta al forno

Versate qualche cucchiaiata di sugo sul fondo della teglia. Disponete un terzo degli ziti in uno strato e ricoprite con il sugo. Formate un secondo strato di ziti, poi ancora sugo, ziti e sugo. Versate tutto il condimento rimasto nella teglia e se necessario aggiungete ancora un poco d’acqua in modo che la pasta sia completamente sommersa. Terminate con un ultimo strato di fettine di pomodoro e zucchina alternate. In una ciotola mescolate il pangrattato con la farina di mandorle e cospargeteli sulla superficie della pasta, completando poi con un filo d’olio.

Inforniamo

Coprite la teglia con un foglio di alluminio, e infornate in forno statico a 200°C per 40 minuti. Trascorso questo tempo eliminate la carta stagnola e proseguite la cottura per altri 10 minuti con la funzione ventilato per far asciugare la pasta (oppure altri 20 minuti in forno statico, aprendo ogni tanto lo sportello del forno per far uscire il vapore). Sfornate, lasciate intiepidire 15 minuti, poi servite.

Conservazione

Questa pasta al forno si conserva 2-3 giorni in frigorifero in un contenitore per alimenti. Al momento del consumo scaldatela in forno o al microonde. Potete anche congelare l’intera teglia per 3 mesi, ben avvolta in carta stagnola e in un sacchetto per la congelazione. Al momento del consumo potete passarla direttamente dal freezer al forno per scaldarla.

Consiglio per i vegolosi: Se non trovate gli ziti, un qualsiasi altro formato di pasta andrà benissimo lo stesso. Provate ad esempio con dei fusilli integrali.

Mostra commenti (0)