Torta alsaziana vegana di mele

Torta alsaziana vegan
Stampa

Torta di mele alsaziana

Questa crostata farete davvero fatica a dimenticarla: la frolla è morbidissima e deliziosa, mentre la crema… è meglio mangiarla che descriverla. Ecco come potete prepararla!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 20 min + 60 min (riposo)
    Cottura: 30 min
    Tempo tot.: 1 ora 50 min
    Dosi per: 4-6 persone

Ingredienti

Per la frolla

Per il ripieno

Strumenti

Si cucina!

Prepariamo la frolla

In una ciotola capiente unite tutti gli ingredienti secchi quindi setacciate le farine per rendere il composto privo di grumi. A parte miscelate l’olio con il malto e l’acqua che andrete poi ad unire agli altri ingredienti.
Amalgamate per bene tutto e lavorate l’impasto per qualche minuto. Alla fine dovrete avere un panetto omogeneo ed elastico che dovrete fare riposare in frigorifero, coperto, per almeno 1 ora.

Cottura in bianco della frolla

Stendete la frolla in uno stampo per crostate, sbucciate le mele e tagliatele a fettine sottili. Sul fondo della frolla spalmate la marmellata e coprite con le fettine di mela. Infornate a 180°C per circa 15 minuti.

Ultimo passo

Ora preparate una crema abbastanza liquida con gli altri ingredienti: mescolate la panna con la farina di riso e lo zucchero. Grattugiate la fava di Tonka e amalgamate gli ingredienti aggiungendo tanto latte quando serve per diluire la crema. Se non avete le fave potete sostituire con un po’ di vaniglia in baccello (stemperate i semini nel composto liquido). Versatela la crema appena preparata sulla torta e rimettetela in forno per altri 15 minuti. Al termine della cottura lasciate raffreddare e servite.

Consiglio per i vegolosi: Potete sostituire le fave di Tonka con della polvere di vaniglia!

Insieme

Con il 2021 ci piacerebbe continuare a produrre contenuti, informazione di alta qualità, ricette meravigliose e permettere a sempre più persone di acquisire maggiore consapevolezza su questi temi: possiamo farlo insieme, se vuoi.
Abbonandoti a Vegolosi MAG, la nostra rivista mensile digitale, potrai goderti ricette inedite e contenuti giornalistici di alta qualità e al tempo stesso sostenere Vegolosi.it. Iniziamo da qui.

Print Friendly
0