Seitan “s”tonnato vegano

Stampa

Seitan tonnato vegano

Qui i tonni non c’entrano niente (per fortuna), ma rimarrete sorpresi come noi dal sapore incredibile di questa versione di seitan tonnato vegano: facile da preparare, potete portarlo in tavola accompagnato da verdure fresche e un bel pane integrale casereccio. Fatevi ispirare e mettiamoci insieme all’opera!

    Autore: Vegolosi.it
    Prep.: 5 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 15 min
    Dosi per: 6 persone

Ingredienti

  • 400 g di seitan al naturale
  • 500 g di ceci lessati
  • 250 g di yogurt di soia
  • 5 cucchiaini di capperi sott’aceto
  • 1 cucchiaio di tahin
  • 1/2 cucchiaino di senape
  • il succo di 1/2 limone

Si cucina!

Prepariamo il seitan

In un tegame antiaderente leggermente unto con un filo di olio di oliva extravergine andate a saltare le fettine di seitan: la cosa migliore è che siano molto sottili. Una volta rosolate, lasciatele raffreddare a temperatura ambiente.

La salsa tonnata vegan

Prendete i ceci, lo yogurt, i capperi, la tahin, la senape e il limone e frullateli sino ad ottenere una consistenza morbida. Disponete quindi su un vassoio le fettine di seitan ormai a temperatura ambiente e ricoprite il tutto con la salsa appena fatta. Lasciate riposare nel frigorifero per qualche ora avendo l’accortezza di avvolgere il tutto con della pellicola trasparente o della carta stagnola, per evitare che la salsa si ossidi a contatto con l’aria. Decorate con dei capperi il piatto.

Conservazione

Il seitan “s-tonnato” si conserva in un contenitore in frigorifero per 1-2 giorni.

Consiglio per i vegolosi: Scegliete un seitan già affettato o un arrostino di seitan che risulterà più semplice da tagliare.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)