Porridge di avena senza cottura alle fragole e nespole – Video

Una colazione fresca, leggera e nutriente che si prepara la sera prima e il mattino è subito pronta per esser gustata

Stampa

Porridge senza cottura alle fragole e nespole

Il porridge senza cottura è la versione estiva della famosa colazione britannica a base di fiocchi d’avena e frutta. In questa versione i fiocchi vengono fatti ammorbidire una notte intera (in realtà bastano anche 2 ore se siete tra coloro che si alzano presto la mattina e non fanno colazione subito appena svegli) con yogurt di soia e latte vegetale. Poi basterà completare la vostra ciotola con frutta fresca a piacere e il gioco è fatto.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 5 min + 1 notte di riposo
    Tempo tot.: 5 min + 1 notte di riposo
    Dosi per: 4-6 persone

Si cucina!

La sera prima mescolate in una ciotola i fiocchi d’avena con lo yogurt di soia e il latte vegetale, coprite con la pellicola e riponete in frigorifero a riposare tutta la notte.

Al mattino distribuite il porridge in 4 ciotole e completate ciascuna con un po’ di sciroppo d’acero (o un altro dolcificante a piacere), le fragole, la mela e le nespole tagliate a dadini, distribuendo il tutto sulla superficie del porridge: la vostra colazione è già pronta per essere gustata.

Conservazione

Potete conservare questo porridge un paio di giorni in frigorifero.

-->

Consiglio per i vegolosi: Per un porridge ancora più gustoso scegliete uno yogurt già aromatizzato alla frutta.

Print Friendly
0
Mostra commenti (0)