Pecan pie vegan

Una crostata a base di noci pecan davvero golosa e fragrante, perfetta per una ricca merenda in un freddo pomeriggio

Pecan pie vegan


Stampa

Pecan pie vegan

La pecan pie vegan è una crostata buonissima e dall’inconfondibile sapore di noci pecan. La base di frolla racchiude un ricco ripieno che la cottura in forno rende morbido e vellutato, in piacevole contrasto con la croccantezza della frutta secca.

    Autore: Sonia Maccagnola
    Prep.: 20 min
    Cottura: 45 min
    Tempo tot.: 1 ora 5 min
    Dosi per: 8 persone

Si cucina!

Iniziamo preparando il ripieno: versate l’amido di mais in un pentolino insieme allo zucchero di canna, allo sciroppo d’acero, al burro di soia e alla vaniglia e portate a bollore. Nel frattempo frullate nel tritatutto il tofu insieme al latte vegetale fino ad ottenere una crema liscia e unitelo nel pentolino a fiamma spenta, mescolando bene il tutto. Tritate grossolanamente le noci pecan e aggiungete anch’esse al ripieno.

Prepariamo la frolla

Versate in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, la fecola di patate e il sale e mescolate. Unite il burro di soia e impastate bene, aggiungendo in ultimo l’acqua poca alla volta fino ad ottenere un panetto compatto. Stendete la vostra frolla e foderate il fondo e le pareti della vostra tortiera ricoperta di carta forno. Bucherellate bene il fondo con i rebbi di una forchetta e versate il ripieno.

In forno

Se lo gradite potete decorare la superficie della vostra crostata con delle noci pecan intere, poi infornate in forno statico a 180°C per 40-45 minuti. Sfornate, lasciate raffreddare e volendo potete servire ciascuna fetta con un pallina di gelato o una cucchiaiata di panna montata.

Conservazione

Potete conservare questa torta 3-4 giorni su un piatto coperta da un telo pulito.

Consiglio per i vegolosi: Per rendere ancora più saporita questa torta aggiungete un paio dii cucchiai di rum al ripieno.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)