Pasta ai pomodori secchi con pinoli, olive e capperi

Questa pasta è un primo speciale: molto saporito, non deluderà le vostre aspettative. Velocissima da preparare!

Pasta ai pomodori secchi
Stampa

Pasta ai pomodori secchi

Questa pasta ai pomodori secchi è un primo speciale, molto saporito che non deluderà le vostre aspettative! Buono, veloce da preparare e davvero gustoso, questo primo è perfetto per un pranzo con gli amici!

    Autore: Cristiano Bonolo
    Prep.: 10 min
    Cottura: 10 min
    Tempo tot.: 20 min
    Dosi per: 4 persone

Si cucina!

Ammorbidite in una tazza d’acqua i pomodori secchi per 10 minuti. Nel frattempo scottate i pinoli in un tegame antiaderente, questo permetterà di gustarne al meglio il sapore.

Prepariamo il condimento

Tagliate finemente il peperoncino e saltatelo in un tegame antiaderente con un filo d’olio. Aggiungete i pomodori secchi sgocciolati e tagliati grossolanamente. Cuocete per una decina di minuti aggiungendo le olive tritate e i capperi. A pochi minuti dalla fine della cottura unite il concentrato di pomodoro. Correggete di sale.

Cuociamo la pasta e serviamo

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolate ben al dente. Aggiungete il condimento appena preparato e condite la pasta, aggiungete i pinoli e un’abbondante dose di prezzemolo fresco tritato.

Conservazione

La pasta ai pomodori secchi si conserva in frigorifero per 1-2 giorni in un contenitore per alimenti ben chiuso.

Print Friendly

Le altre ricette video

0
Mostra commenti (0)